Italgas migliora il suo indebitamento riacquistate obbligazioni per 256 milioni

La tender offer (offerta pubblica di acquisto) di Italgas si è conclusa con risultati “molto positivi” - come sostenuto dalla società - avendo registrato una percentuale di adesione superiore al 58% delle obbligazioni in circolazione in scadenza nel gennaio 2022. Includendo anche le obbligazioni con scadenza 2024, il riacquisto di titoli ammonta complessivamente a nominali 255.672.000”. L’operazione, che rappresenta il secondo esercizio di liability management (gestione di passività) effettuato da Italgas, è stata annunciata lo scorso 5 febbraio contestualmente all’emissione obbligazionaria “dual tranches” da nominali 500.000.000 cadauna, con scadenza rispettivamente febbraio 2028 e febbraio 2033. Grazie all’effetto combinato delle due operazioni, Italgas, guidata dal torinese Paolo Gallo, ha potuto ridurre il rischio di rifinanziamento ed estendere, contemporaneamente, la durata media del proprio indebitamento.