Il vertice di Astm compra azioni Astm

Il vertice e i top managers di Astm, leader mondiale nella gestione di reti autostradali e nella progettazione e realizzazione di grandi opere infrastrutturali, nei giorni scorsi hanno acquistato in Borsa, comunicandolo ufficialmente, quasi 40.000 azioni, per un valore complessivo di oltre 736.000 euro. A comprare azioni della loro società, che fa capo alla famiglia Gavio di Tortona, sono stati il presidente Alberto Rubegni, l’amministratore delegato, Umberto Tosoni, il cfo-chief financial officer Alberto Gargioni, i direttori delle funzioni: Stefano Viviano (Finance), Alberto Pernigotti (Administration, Budgeting and Control) e Lawerence Young Kay (Investor Relations & Communications). In questo modo hanno voluto confermare la fiducia nella società e nelle sue prospettive di crescita, mentre a Piazza Affari il titolo ha subito ribassi, chiudendo, venerdì scorso, a 18,21 euro.