Riccardo Garosci e Fabrizio Palenzona nuovi vice presidenti di Confcommercio

Due piemontesi tra i nuovi vice presidenti nazionali di Confcommercio: sono il torinese Riccardo Garosci e l'alessandrino Fabrizio Palenzona (è nato a Novi Ligure, nel 1953). Dopo la riconferma di Carlo Sangalli alla guida della Confederazione per il quinquennio 2020-2025, avvenuta durante l’assemblea del 15 luglio scorso, il Consiglio di Confcommercio,su proposta del presidente Sangalli, ha completato la squadra dei vicepresidenti. Sono stati confermati Lino Enrico Stoppani (vicepresidente vicario), Alessandro Ambrosi e Donatella Prampolini e nominati sei nuovi vicepresidenti: Loretta Credaro, Giovanni Da Pozzo, Patrizia Di Dio, Riccardo Garosci, Fabrizio Palenzona, Manfred Pinzger.
Riccardo Garosci, classe 1955, laurea in Storia moderna e specializzazione in marketing alla Sda Bocconi, imprenditore del food e del fashion, è anche presidente dell'Aice, l'associazione italiana del commercio estero. Fabrizio Palenzona, fra l'altro, è presidente di Prelios, Aiscat (associazione italiana società concessionarie autostrade e trafori) e Assaeroporti. E' stato vice presidente di Unicredit, presidente di Aeroporti di Roma, Gemina, Aviva Italia.