Per Zegna Baruffa Lane Borgosesia finanziamento di dieci milioni da Isp

La Zegna Baruffa Lane Borgosesia, azienda biellese-valsesiana che da 170 anni rappresenta un’eccellenza nella creazione e nella produzione di filati pregiati per la maglieria, ha ottenuto da Intesa Sanpaolo un finanziamento di 10 milioni di euro, garantito in tempi brevi da Sace tramite Garanzia Italia, lo strumento del Decreto Liquidità destinato al sostegno delle imprese italiane colpite dall'emergenza Covid-19. Il finanziamento ha una durata di sei anni ed è finalizzato a sostenere il capitale circolante e la copertura dei costi del personale.
La Zegna Baruffa è un punto di riferimento della fashion industry, 100% Made in Italy. Tre le linee di prodotto, unica la filosofia: ogni passaggio avviene in Italia. Questo valore aggiunto, oltre all’utilizzo di materie prime di altissima qualità e alla continua ricerca e sperimentazione sui colori e sulle fibre, permette un’elevata personalizzazione del prodotto.
Teresio Testa, direttore regionale Piemonte Valle d’Aosta e Liguria Intesa Sanpaolo, ha commentato: “L’operazione a sostegno delle strategie di sviluppo della Zegna Baruffa conferma la presenza concreta del nostro Gruppo al fianco del mondo imprenditoriale piemontese. Siamo e vogliamo continuare a essere il motore per lo sviluppo dell’economia reale del territorio e, ancor più in questa fase di emergenza, sentiamo il dovere di impegnare ogni risorsa per dare il massimo supporto alle nostre imprese.”
Alfredo Botto Poala, presidente della storica società Zegna Baruffa, aggiunge: “Pur considerando il solido profilo patrimoniale dell’azienda, abbiamo ritenuto interessante lo schema di intervento previsto da Garanzia Italia; il presente è oggettivamente complesso per tutto il sistema tessile moda in conseguenza di un evento del tutto imprevedibile, anche se, in 170 anni di attività, possiamo sicuramente affermare di aver attraversato altri momenti difficili.”