Trinity all'87% di Banca Intermobiliare

E'salita all'87% (per la precisione 86,99%) da quota del capitale di Banca Intermobiliare di Investimenti e Gestioni (Bim) posseduta dal fondo Trinity Investments dell'inglese Attestor. Trinty, infatti, ha sottoscritto anhce i 3,3 milioni di azioni della banca torinese che erano risultate non sottoscritte al termine dell’offerta in Borsa, in occasione dell'aumento di capitale da 36,792 milioni. Ora, il capitale sociale di Banca Intermobiliare risulta pari a 54.517.012 suddiviso in 1.647.249.326 azioni ordinarie, delle quali 1.432.873.966 detenute appunto da Trinity. Presidente della private bank subalpina è Alberto Pera, vice Maria Paola Clara e amministratore delegato Claudio Moro.