Valle d'Aosta emana bando da 2,3 milioni per le pmi che assumono disoccupati

A partire dal 23 luglio, in Valle d'Aosta, alle piccole e medie imprese è possibile presentare le richieste di incentivi alle assunzioni a sostegno dell’occupazione. Tale misura, cofinanziata dal Fondo sociale europeo, prevede contributi alle pmi che hanno unità operativa/locale in Valle d’Aosta per assunzioni, a tempo determinato di almeno due mesi o a tempo indeterminato, di soggetti disoccupati o inattivi, avvenute a partire dal 18 maggio 2020. L’importo del contributo è pari a 8.000 euro per i contratti a tempo pieno della durata di 12 mesi e verrà riproporzionato per periodi inferiori o superiori o in caso di part time. In caso di assunzioni a tempo indeterminato, l’importo annuo di 8.000 euro verrà concesso per due annualità. Il bando è finanziato per la somma complessiva di 2,3 milioni. Le domande possono essere presentate esclusivamente tramite il sistema SISPREG2014 reso disponibile per la compilazione sul sito internet della Regione autonoma Valle alla pagina https://www.regione.vda.it/lavoro/Imprese/Incentiviassunzioni/contributipmi_i.aspx, dove sarà possibile scaricare l’avviso pubblico e tutta la documentazione a esso riferita nonché le istruzioni per la compilazione.