L'albese Tino Cornaglia eletto presidente della Confcooperative Piemonte

Tino Ernesto Cornaglia è il nuovo presidente di Confcooperative Piemonte. Lo ha eletto, pochi giorni fa, l'assemblea regionale dell'organizzazione che associa oltre 1.100 cooperative operanti in diversi settori, dall'agricolo al socio-sanitario, dall'housing sociale alla cultura. Il nuovo presidente subentra a Domenico Paschetta, rimasto in carica per 16 anni, Nato ad Alba nell'ottobre del 1958, Tino Cornaglia, laureatosi in Farmacia a Torino, è presidente anche della Banca di Alba (dal 2016) e di Unifarma, leader nella distribuzione di medicinali e parafarmaci esclsuivamente a farmacie, Unifarma, di cui è vice presidente Massimo Mana, conta 780 soci-azionisti ed è stata fondata, a Fossano, nel 1948, per iniziativa di 14 farmacisti della provincia di Cuneo.