Cdp Equity all'88% di Ansaldo Energia

La genovese Ansaldo Energia ha completato l'aumento di capitale per 400 milioni di euro. La ricapitalizzazione è stata realizzata attraverso la sottoscrizione di 40 milioni di azioni da parte dell’azionista Cdp Equity (gruppo Cassa Depositi e Prestiti), che ha esercitato anche il diritto di prelazione per la quota non sottoscritta dall’altro socio, Shanghai Electric Hongkong. A conclusione dell’operazione, la quota di partecipazione di Cdp Equity risulta quindi pari a circa l’88% di Ansaldo Emergia, mentre il restante 12% è posseduto dalla cinese Shanghai Electric Hongkong.