Marsiaj al vertice dell'Unione Industriale

Il Consiglio generale dell'Unione Industriale di Torino ha designato Giorgio Marsiaj come presidente dell’associazione, al termine del mandato di Dario Gallina, che è diventato presidente della Camera di commercio di Torino. Giorgio Marsiaj, già vicepresidente dell’Unione Industriale e presidente dell’Amma, è anche fondatore, presidente e amministratore delegato di Sabelt, azienda leader nella produzione di sedili sportivi per auto di alta gamma, di cinture di sicurezza, di abbigliamento tecnico per il motorsport e applicazioni speciali di sistemi di ritenuta nel settore Aerospace e Aviation. È, inoltre, vice presidente e amministratore delegato della Holding M. Marsiaj & C e presidente della Consulta per la Valorizzazione dei Beni Artistici e Culturali.

Il voto è avvenuto sulla base delle indicazioni emerse dalla relazione dei tre saggi, Gianfranco Carbonato, Licia Mattioli e Alberto Tazzetti, che, in qualità di ultimi past president dell’Unione Industriale, hanno composto la Commissione di designazione. Nella riunione del Consiglio Generale del prossimo 29 giugno, il presidente incaricato presenterà la squadra di presidenza; mentre in quella in programma il 13 luglio avverrà l'elezione formale di Giorgio Marsiaj a presidente dell’Unione Industriale di Torino per il quadriennio 2020-2024 e dei vice presidenti.