Accordo di filiera Intesa Sanpaolo-Venchi

Intesa Sanpaolo e Venchi hanno sottoscritto un accordo di collaborazione innovativa per l’accesso al credito delle aziende facenti parte del processo distributivo dello storico marchio di cioccolato Venchi, tra i più famosi d’Italia. Il progetto nasce dalla comune volontà di sostenere le piccole e medie imprese del territorio legate alla filiera in un momento di difficoltà generato dall’emergenza Covid-19. Ne potranno beneficiare circa 6.000 rivenditori distribuiti su tutto il territorio nazionale. Nello specifico, l’accordo si pone l’obiettivo di sostenere le Aziende di Filiera assicurando un supporto post epidemia e mettendo a loro disposizione le migliori soluzioni per la ripartenza. Venchi è un’impresa con diffusione capillare ma con forte radicamento sul territorio cuneese. L’obiettivo del nuovo accordo è sostenere le piccole e medie imprese della filiera, che potranno beneficiare del valore della capo filiera per un migliore accesso al credito, finanziamenti in tempi rapidi, velocità nel ricorso alla liquidità necessaria e condizioni migliorative.

L’accordo è stato siglato, utilizzando modalità a distanza, da Daniele Ferrero, amministratore delegato di Venchi e da Stefano Barrese, responsabile della Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo. Daniele Ferrero ha dichiarato: “Offrire ai nostri rivenditori strumenti innovativi ed efficaci come quelli messi a punto con Intesa Sanpaolo, significa supportarli concretamente nella ripartenza e consentire a noi di mantenere un presidio capillare su tutto il territorio nazionale”. E Stefano Barrese ha commentato: “Supportare la ripartenza di un'impresa come Venchi significa per noi contribuire al rilancio di un’eccellenza alimentare del Made in Italy”.