Santanchè perde peso in Visibila Editore

Sempre più magra. Continua a calare la partecipazione di Daniela Santanchè nella sua creatura Visibilia Editore, quotata alla Borsa di Milano, che, alla fine del mese scorso, la valutava poco più di un milione di euro. La partecipazione di Visibilia Editore Holding, società dell'imprenditrice e politica piemontese, è infatti calata al 27,02% della cenerentola delle quotate del Nord Ovest, in seguito alla nuova conversione delle obbligazioni da parte di Negma Group. Con il nuovo aumento delle azioni costituenti il capitale di Visibilia Editore, secondo maggiore socio risulta Luca Reale Ruffino, con il 9,76%, terzo Egf Bank con il 7,76% e quarto Federico Bini con il 7,21%.