Raffaella Orsero rimane vice presidente

Presieduto da Paolo Prudenziati, per la prima volta, il nuovo consiglio di amministrazione di Orsero ha confermato Raffaella Orsero quale vice presidente, conferendo a lei e all’amministratore Matteo Colombini le opportune deleghe gestorie, in stretta continuità con la gestione precedente. In considerazione di tali deleghe, l’amministratore delegato Matteo Colombini è stato inoltre nominato amministratore incaricato del sistema di controllo interno e di gestione dei rischi.

Con riferimento alla distribuzione del dividendo, in pagamento dal 13 maggio, è stato ricordato che avverrà in natura, attraverso l’assegnazione di massime 250.000 azioni proprie in portafoglio della società, in misura di un'azione ogni 69 azioni possedute alla data di stacco della cedola, con arrotondamento per difetto all’unità. Quanto ai profili fiscali, infine, è stato precisato che le azioni ordinarie Orsero oggetto di assegnazione, non costituiscono utili in natura in quanto assimilati ad aumento gratuito di capitale e pertanto non soggetti a imposizione fiscale.