Cover50, ricavi in calo nei primi 4 mesi

I ricavi totali del gruppo torinese Cover50 della famiglia Fassino nel 2019 sono ammontati a 29,9 milioni di euro, realizzati per il 58% all'estero. L'ebitda è stato pari a 5,6 milioni e l'utile netto di 3,1 milioni, equivalente al 10,4% dei ricavi. La posizione finanziaria netta è positiva per 12,5 milioni, in miglioramento rispetto agli esercizi precedenti. Il risultato netto della capogruppo, quotata in Borsa, è stato di 3,2 milioni, ma il consiglio di amministrazione proporrà all’assemblea degli azionisti, prevista il prossimo 26 giugno, di non distribuire dividendi, in attesa di valutare le conseguenze effettive sull’attività aziendale causate dall’emergenza Covid-19, che, nei primi quattro mesi dell’anno, ha provocato una diminuzione del 20% dei ricavi rispetto al pari periodo del 2019.