On line la prima edizione dell'esposizione del Techstars Smart Mobility Accelerator

La prima edizione del Techstars Smart Mobility Accelerator, progetto voluto dalla Compagnia di San Paolo in collaborazione con Fondazione Crt e Intesa Sanpaolo Innovation Center, ha preso il via a gennaio di quest’anno, quando alle Ogr- Officine Grandi Riparazioni sono arrivate le 11 startup early-stage di estrazione internazionale provenienti da Italia, Stati Uniti, Ucraina, Norvegia, Germania e Regno Unito.

Dopo 13 settimane dall’avvio del progetto, nella impossibilità di accogliere a Torino istituzioni, investitori e manager, è stato organizzato un Virtual Demo Day, che andrà in onda on line giovedì 23 aprile alle ore 16,30. Durante l'evento le 11 startup presenteranno le proprie soluzioni e le proprie visioni sul futuro della mobilità (per partecipare alla presentazione, che sarà in lingua inglese, è necessario registrarsi a QUESTO LINK ).

Questa iniziativa rappresenta un’eccellente opportunità per consolidare il ruolo di “ecosystem developer” torinese nel settore dell'innovazione tecnologica, uno degli ambiti propulsivi per lo sviluppo economico sostenibile a livello locale e nazionale. L’integrazione delle startup Techstars all’interno del tessuto torinese è un passo importante di una più ampia strategia tesa a sviluppare un ecosistema startup torinese capace di aggregare una pluralità di attori tra loro complementari, tra cui founder, investitori, corporate, atenei, istituzioni, incubatori ed acceleratori.

Attraverso un percorso di valorizzazione e sistematizzazione dei risultati generati dal programma di accelerazione Techstars sul territorio, i suoi promotori intendono rafforzare il posizionamento strategico di Torino come hub internazionale per l'innovazione in grado di esercitare una forza centripeta per l’attrazione di capitale umano eccellente.