Agli azionisti Iren dividendo di 120 milioni

L’assemblea di Iren, che ha come maggiori azionisti il Comune di Genova e quello di Torino, dopo aver approvato il bilancio 2019, chiuso con l'utile netto di 241,413 milioni, ha deliberato di destinarne 120,336 milioni a dividendo, nella misura di 0,0925 euro per azione (sarà posto in pagamento a partire dal giorno 24 giugno prossimo). Invece, in un’apposita riserva di utili portati a nuovo, andranno 109,1 milioni, così come proposto dal consiglio di amministrazione presieduto dal torinese Renato Boero.