Potpourri di notizie: da Autogrill a Filippi

AUTOGRILL: RICAVI A 5 MILIARDI
La novarese Autogrill, quotata che fa capo alla famiglia Benetton, nel 2019 ha registrato ricavi consolidati pari a 5 miliardi di euro (per la precisione 4,997), il 6,4% in più rispetto al 2018, quando erano stato 4,695 miliardi. Nell'esercizio appena passato, fra l'altro, ha vinto nuovi contratti e rinnovi per 2,8 miliardi. Quanto alla redditività, gli amministratori prevedono di poter dichiarare nel consuntivo 2029 un margine operativo lordo compreso tra i 458 e i 462 milioni e un utile per azione di 0,91 o 0,92 euro.

IREN TOP EMPLOYER ITALIA
Il Gruppo Iren ha ottenuto, per il terzo anno consecutivo, la certificazione Top Employer Italia, conferita dal Top Employer Institute per le eccellenti pratiche nell’ambito della gestione delle risorse umane. Questa esclusiva certificazione è rivolta alle migliori aziende che offrono ottime condizioni di lavoro, che formano e sviluppano i talenti a ogni livello e che si sforzano costantemente di migliorare e ottimizzare le loro best practice nel campo apecifico.

Antonio Andreotti, direttore delle risorse umane di Iren ha commentato: “La certificazione è un traguardo ma non un punto di arrivo nel nostro impegno di crescita e valorizzazione delle 8.100 persone che oggi fanno parte del Gruppo, persone il cui contributo è essenziale per la realizzazione degli obiettivi del Piano Industriale. Vogliamo continuare a investire su sviluppo delle competenze, riconoscimento del merito, nonché su acquisizione e crescita dei talenti, proseguendo i piani di riequilibrio demografico in atto”. 

CONVENZIONE CVA – CONFINDUSTRIA VALLE D'AOSTA
Cva Trading e Confindustria Valle d’Aosta propongono agli associati valdostani una nuova convenzione a sconto, per generare vantaggi imprenditoriali e favorire il tessuto industriale locale. L’accordo siglato prevede un’agevolazione fissa sulla fornitura di energia elettrica pari al 15% per tutti gli associati con consumi annui fino a 100.000 kWh, mentre per gli aderenti maggiormente energivori verrà attivato uno “sportello aziende” dedicato nella sede dell’associazione, ad Aosta, dove ciascun membro Confindustria avrà a propria disposizione un account manager individuale, disponibile su appuntamento. Verrà inoltre garantita ai sottoscrittori la possibilità di fregiarsi del mrchio di sostenitore dell’ambiente. L’energia distribuita, infatti, sarà 100% rinnovabile, interamente prodotta dagli impianti Cva in Valle d'Aosta.

POLIZZA INNOVATIVA DI REALE MUTUA
Reale Mutua, Winn Broker e Swiss Re hanno avviato l’iniziativa Amici+Csa. Si tratta di una polizza unica nel suo genere, totalmente gestita online e che assicura le abitazioni contro i danni da calamità naturali, in un settore dove il livello di copertura assicurativa è ancora molto basso. Inoltre, ha un carattere solidale, poiché parte del premio versato viene devoluto a Croce Rossa Italiana.
L'iniziativa riservata agli appartenenti ad affinity groups, che ricevono un invito a partecipare costituendo un gruppo d’acquisto.
Fra l'altro, la piattaforma fornisce ai partecipanti un’indicazione sul grado di rischio idraulico, geologico e sismico utilizzando dati e algoritmi difficilmente a disposizione dei singoli utenti. Inoltre, si può scegliere un livello di spesa mensile personalizzato e la piattaforma rilascia l’indicazione di quale somma, in caso di sinistro, viene rimborsata da Reale Mutua tramite il prodotto “Realmente Vicini”. Una modalità assicurativa unica nel suo genere sia perché fornisce copertura per tutti i rischi catastrofali, sia perché l'assistenza non si limita al solo del rimborso dei danni, ma viene fornita durante tutte le fasi successive al sinistro.

LUPO ALBERTO TESTIMONIAL BIRAGHI
Biraghi, una delle più importanti aziende italiane della trasformazione casearia, torna in televisione con un nuovo spot dedicato al Grattugiato Gran Biraghi. Ad affiancare la campagna tv, anche una pianificazione social, che conferma la collaborazione con Silver, autore di Lupo Alberto. Sui canali Facebook e Instagram di Biraghi si alterneranno, infatti, i contenuti creati ad hoc per il Grattugiato Gran Biraghi dal celebre vignettista con Lupo Alberto e gli altri personaggi della fattoria McKenzie, testimonial d’eccezione dell’azienda.

FCA BANK, UN ALBERO PER OGNI IBRIDA
Fca Bank, la banca digitale da sempre al fianco dei brand FCA, in occasione del lancio della nuova famiglia di auto ibride Fiat, ha iniziato un importante percorso verso un business sostenibile. Il primo passo si è concretizzato con la partnership con Treedom, società italiana operante in Europa dal 2010, l’unica piattaforma al mondo che permette di piantare un albero a distanza e seguire la sua storia online. È nata così la foresta Fca Bank, dove migliaia di alberi dei clienti delle auto ibride contribuiranno alla riduzione delle emissioni di CO2 a sostegno di una mobilità più consapevole e sostenibile. Con questo obiettivo, Fca Bank propone Be-Hybrid by Fca Bank, la gamma di prodotti finanziari dedicati alle auto ibride di Fca, come la nuove Fiat 500 e Panda, entrambe disponibili a partire da 10.900 euro, con formule di finanziamento semplici e flessibili.
A fronte di ogni contratto finalizzato con la banca per un’auto ibrida, il cliente riceverà un apposito codice da attivare on line, sulla piattaforma treedom.net, per adottare un albero della foresta e cominciare a contribuire alla riduzione di CO2. L’albero scelto sarà piantato da contadini dislocati in varie aree del mondo, in particolare in Africa e America Latina, che lo accudiranno e beneficeranno dei suoi frutti, con la possibilità per il cliente di conoscere esattamente dove si trova, dargli un nome e seguirne la sua storia attraverso aggiornamenti che gli perverranno con immagini e notizie. Treedom è l'unico sito al mondo che permette di piantare un albero a distanza e seguirlo online. Dalla sua fondazione, avvenuta nel 2010 a Firenze, sono stati piantati più di 900.000 alberi in Africa, America Latina, Asia e Italia.


A MAGGIORI LA CARLO ALBERTO MEDAL
Matteo Maggiori si è aggiudicato l’edizione 2019 della Carlo Alberto Medal, che, ogni due anni, premia uno studioso italiano al di sotto dei 40 anni che abbia già dato importanti contributi alle discipline economiche. Giovedì 27 febbraio, alle ore 18, a Torino, nella sede della Fondazione Collegio Carlo Alberto si tiene la cerimonia di consegna del premio, con la lezione magistrale, introdotta da Paolo Ghirardato, Carlo Alberto Fellow, che gli consegnerà la medaglia come Segretario della Commissione per la Carlo Alberto Medal.
Matteo Maggiori è Associate Professor alla Stanford University, Graduate School of Business. Si è laureato nel 2004 in Economia alla Luiss e ha ricevuto nel 2012 il Ph.D. in Finance dalla University of California, Berkeley. E uno studioso di macroeconomia e finanza internazionale. Il suo lavoro ha contribuito a rinnovare l’interesse per l’interscambio tra queste due aree di ricerca, sviluppando risultati innovativi e creativi sull’interazione tra le frizioni finanziarie e le dinamiche dei tassi di cambio.

ENRICO FILIPPI TORNA IN COMPAGNIA
L'edizione torinese della Repubblica ha riportato che la Compagnia di San Paolo ha già ricevuto le prime quattro designazioni per il suo prossimo Consiglio generale. L'Accademia delle Scienze di Torino ha indicato Enrico Filippi, fra l'altro presidente della casa editrice Il Mulino e, dal 1986 al 1999, della Cassa di Risparmio di Torino. Per Filippi è un ritorno. L'Accademia dei Lincei ha designato Paola Bonfante, già docente di Botanica all'Università di Torino; mentre la scelta dei Fai è caduta su Michela Di Macco, ordinario di Storia dell'arte alla Sapienza di Roma, vice presidente della Fondazione 1563 per l'arte e la cultura, dopo avere diretto anche la Galleria Sabauda. Infine, il quarto nome è quello di Giuseppe Pericu, che è stato anche sindaco di Genova. L'indicazione di Pericu è arrivata dall'Iit – Istituto italiano di tecnologie, presieduto dal piemontese Gabriele Galateri di Genola.