Fondazioni liguri: erogazioni per 7 milioni a fronte dei 242 previsti dalle piemontesi

Claudia Ceroni, presidente
Fondazione Carispezia
Piemonte batte Liguria 242 a 7. A fronte degli oltre 242 milioni di euro che le 11 fondazioni piemontesi di origine bancaria hanno deliberato di stanziare per le loro attività istituzionali nel 2020 (come si legge sul sito della loro Associazione presieduta da Giovanni Quaglia), la somma delle tre fondazioni liguri di matrice bancaria non arriva a sette milioni, ammontando, per la precisione, a 6,950 milioni.
In particolare la Fondazione Carispezia, presieduta dal notaio Claudia Ceroni, ha previsto di stanziare, quest'anno, quattro milioni; mentre ne ha previsti 1,7 milioni la Fondazione De Mari di Savona (presidente è Federico Delfino e direttore Anna Cossetta) e 1,250 milioni la Fondazione Carige.
A proposito della Fondazione Carispezia, il budget evidenzia che il 40,2% del suo attivo è costituito dalla partecipazione nel Crédit Agricole Italia, che ha incorporato Carispezia. Questa quota è superiore al 33,3% fissato come limite massimo dal protocollo firmato dall'Acri, l'associazione nazionale delle Fondazioni, con il ministero dell'Economia (Mef), al fine della diversificazione del rischio.
Protocollo già contestato alla sua nascita e che, pochi giorni fa, è stato messo nel mirino anche da Carlo Messina, numero uno di Intesa Sanpaolo, banca della quale la Compagnia di San Paolo possiede il 6,790% del capitale, più di ogni altro socio. La partecipazione in Intesa San Paolo rende molto bene, ma pesa più del 33,3% dell'attivo della Compagnia, che, perciò, dovrebbe ridurla. Se non cambierà il protocollo Acri-Mef, come invece suggerisce di fare anche Carlo Messina, che, quest'anno distribuirà un dividendo di 4,182 miliardi (19,2 centesimi per azione).
La Compagnia di San Paolo, pertanto, si appresta ad incassare circa 228 milioni dalla sua banca conferitaria, cifra che consente all'ente torinese presieduto da Francesco Profumo di far fronte, tranquillamente, all'impegno di erogare, quest'anno, almeno 151 milioni; mentre ne erogherà 52 la Fondazione Crt e 22 la Fondazione Crc di Cuneo.

Nessun commento: