Due piemontesi nel nuovo Governo Conte la torinese Pisano e la cuneese Dadone


Paola Pisano
Paola a Pisano, assessore comunale di Torino, è stata designata come ministro all'Innovazione del nuovo governo Conte, del quale fa parte un'altra piemontese, la cuneese Fabiana Dadone, designata per la Pubblica Amministrazione. Paola Pisano è docente di Gestione dell’innovazione all’Università del capoluogo piemontese. Ha 42 anni. Fabiana Dadone, nata a Cuneo nel 1984, è laureata in Giurisprudenza ed è stata eletta per la prima volta alla Camera nel 2013.
Daniela Dadone
Una squadra di 21 ministri affiancherà il presidente del Consiglio nel governo M5s-Pd. Al Movimento 5 stelle vanno 10 ministri, al Partito democratico 9, a Liberi e uguali 1, Roberto Speranza. Sono sette le donne, dunque un terzo sul totale: tra le donne, il solo profilo tecnico del Governo, Luciana Lamorgese, che va al Viminale. Al M5s va anche il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Riccardo Fraccaro.
Questi sono i ministri del Governo Conte bis: Luciana Lamorgese (Interno), Alfonso Bonafede (Giustizia), Lorenzo Guerini (Difesa), Roberto Gualtieri (Economia), Luigi Di Maio (Affari Esteri), Stefano Patuanelli (Sviluppo economico), Teresa Bellanova (Agricoltura), Sergio Costa (Ambiente), Francesco Boccia (Affari regionali), Paola De Micheli (Infrastrutture e Trasporti), Giuseppe Provenzano (Sud), Paola Pisano (Innovazione tecnologica), Fabiana Dadone (Pubblica amministrazione), Elena Bonetti (Pari opportunità), Federico d'Incà (Rapporti con il Parlamento), Enzo Amendola (Affari europei), Nunzia Catalfo (Lavoro), Lorenzo Fioramonti (Istruzione), Dario Franceschini (Attività culturali e Turismo), Roberto Spreanza (Salute), Vincenzo Spadafora (Giovani e Sport).
I pd sono Gualtieri (romano), Guerini (lodigiano), De Micheli (piacentina), Franceschini (Ferrarese), Bellanova (pugliese), Bonetti (mantovana), Amendola (napoletano). I cinquestellati: Di Maio (napoletano), Bonafede (siciliano), Patuanelli (triestino), Catalfo (catanese), Fioramonti (romano), D'Inca (bellunese), Pisano (torinese), Dadone (cuneese),

Nessun commento: