Il fondo Taste of Italy, gruppo Dea Capital compra il 70% di Abaco (software)

Taste of Italy, fondo italiano specializzato nel settore agroalimentare gestito da DeA Capital Alternative Funds Sgr (gruppo De Agostini di Novara), ha acquisito una partecipazione del 70% in Abaco, che, fondata nel 1990 a Mantova, è un player di riferimento a livello europeo nella fornitura di soluzioni software per la gestione e il controllo delle risorse territoriali, orientate principalmente all’agricoltura di precisione e alla sostenibilità ambientale.
I software Abaco, basati su una piattaforma tecnologica proprietaria, sono in grado di archiviare ed elaborare informazioni e dati geo-spaziali relativi all’utilizzo del suolo e alla sua gestione tecnica e amministrativa nei seguenti ambiti di applicazione: Agricoltura di precisione messa in atto dalle aziende agricole e volta ad incrementare le rese e migliorare la sostenibilità ambientale nell’utilizzo del suolo; monitoraggio delle filiere agricole da parte dell’industria alimentare per il controllo di filiera e la tracciabilità in campo; Gestione della Politica Agricola Comunitaria (Pac) da parte dei governi, attraverso la mappatura dei beneficiari, la verifica e gestione delle richieste di sussidio, il monitoraggio dei terreni agricoli, la gestione dei flussi informativi e amministrativi; gestione degli asset aziendali e del patrimonio immobiliare.
Nel 2018, ha fatturato di circa 9 milioni, il 60% dei quali all’estero, con un mol di circa 3 milioni. La società impiega oltre 50 dipendenti altamente qualificati, basati in Italia e nel Regno Unito.
Alberto Iori, fondatore e presidente operativo di Abaco, oltre che azionista con il 30% insieme con altri manager, ha commentato: “Grazie al supporto di Taste of Italy contiamo di far evolvere ulteriormente ABACO, diventando un punto di riferimento non solo per i governi europei e gli operatori dell’industria agroalimentare, ma anche per altre aziende a noi complementari che riconoscano in questo progetto la possibilità di creare un gruppo europeo leader nel settore”.
Andrea Bertoncello, direttore generale di Taste of Italy, a sua volta ha detto: “Siamo rimasti impressionati dallo spirito innovativo di quest’azienda, che si occupa di software per l’agricoltura da oltre 25 anni e che ha sempre precorso i tempi grazie alla visione di Alberto Iori. Un percorso che ha portato Abaco ad essere ottimamente posizionata per affiancare le eccellenze del settore agroalimentare nella sfida dell’agricoltura di precisione, della sostenibilità ambientale e della tracciabilità delle filiere agricole”.
DeA Capital Alternative Funds Sgr (già IDeA Capital Funds), fondata nel dicembre 2006, è controllata al 100% da DeA Capital., società quotata controllata dalla De Agostini della famiglia novarese Boroli-Drago. DeA Capital Alternative Funds sgr è uno dei principali asset manager indipendenti italiani nel settore del private equity, con masse gestite per circa 2,5 miliardi di euro, investite sia in fondi di fondi globali, sia in fondi diretti ,che investono prevalentemente in aziende italiane. DeA Capital Alternative Funds sgr gestisce quattro fondi di fondi, cinque fondi diretti, due fondi di Dip (Debtor-in-Possession) Financing.

Nessun commento: