Intesa Sanpaolo: cambiamenti al vertice ecco i nuovi responsabili e 3 nuovi progetti

Saverio Perissinotto, nuovo resposanbile
Divisione Asset Management 
Intesa Sanpaolo ha annunciato alcuni cambiamenti nella prima linea manageriale di vertice della Banca, “rispondenti all’ottica di una valorizzazione delle risorse interne del Gruppo”. Le nuove responsabilità avranno effetto dal 1° gennaio 2020Allo stesso tempo, ha comunicato che vengono avviati tre importanti progetti di sviluppo, in coerenza con gli obiettivi del Piano d’Impresa 2018-2021.
Divisione Private Banking: nuovo responsabile della Divisione diventa Tommaso Corcos, il quale, dopo una precedente esperienza in Banca Fideuram, attualmente ha la responsabilità della Divisione Asset Management. Paolo Molesini mantiene la responsabilità di amministratore delegato e direttore generale di Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking fino alla data di convocazione dell’assemblea di approvazione del bilancio 2019. In tale data verranno proposte agli organi della società le nomine di Tommaso Corcos ad amministratore delegato e direttore generale e di Paolo Molesini a presidente.
Divisione Asset Management: il nuovo responsabile della Divisione sarà il milanese Saverio Perissinotto, il quale, dopo la pluriennale esperienza nella Divisione Private Banking, attualmente è responsabile dell’Area di Coordinamento Affari Ispb della Divisione e direttore generale di Intesa Sanpaolo Private Banking. Tommaso Corcos mantiene la responsabilità di amministratore delegato e direttore generale di Eurizon Capital sgr fino alla data di convocazione dell’assemblea di approvazione del bilancio 2019. In tale data, verrà proposta agli organi della società la nomina di Saverio Perissinotto ad amministratore delegato e direttore generale.
Divisione International Subsidiary Banks: il nuovo responsabile della Divisione sarà Marco Rottigni, milanese, classe 1961, il quale, dopo la precedente esperienza nella Direzione Global Corporate della Divisione Corporate and Investment Banking, attualmente è responsabile dell’Area di Governo Chief Lending Officer.
Area di Governo Chief Operating Officer: la nuova responsabile della Divisione dell’Area di Governo sarà Paola Angeletti, la quale, dopo essere stata responsabile della Direzione centrale M&A e Partecipazioni dell’Area di Governo Chief Governance Officer, attualmente ha la responsabilità della Divisione International Subsidiary Banks. Le consolidate capacità manageriali della nuova responsabile dell’Area daranno un ulteriore significativo contributo allo sviluppo di iniziative volte a creare un luogo di lavoro sempre più inclusivo e a promuovere una ancora più estesa cultura di genere.
Area di Governo Chief Lending Officer: il nuovo responsabile dell’Area di Governo sarà Raffaello Ruggieri, il quale, dopo un’esperienza pluriennale in Banca Imi, attualmente è responsabile della Direzione Global Corporate della Divisione Corporate and Investment Banking. 
Vengono, inoltre, avviati tre importanti progetti di sviluppo, in coerenza con gli obiettivi del Piano d’Impresa 2018-2021:
Progetto Cina, affidato a Rosario Strano, il quale, dopo essere stato responsabile Risorse Umane e Organizzazione della Divisione International Subsidiary Banks, attualmente ha la responsabilità dell’Area di Governo Chief Operating Officer ed è membro del Board of Directors di Bank of Qingdao. Il progetto ha l’obiettivo di predisporre un piano di ulteriore sviluppo delle attività del Gruppo in Cina, garantendo il coordinamento interdivisionale delle iniziative di crescita nei settori bancario, di advisory finanziario, assicurativo e di asset management;
Progetto Impact Banking, affidato a Paolo Bonassi, che mantiene la responsabilità della Direzione Centrale Strategic Support, con l’obiettivo di sviluppare le linee guida per l’ulteriore rafforzamento delle attività del Gruppo nel campo dell’innovazione e della responsabilità sociale, della sostenibilità ambientale, dell’educazione, della promozione dell’arte e della cultura;
Progetto Hnwi (High Net Worth Individuals), affidato a Paolo Molesini, con l’obiettivo di sviluppare ulteriormente l’offerta di prodotti e servizi per la clientela alti patrimoni, coordinando le iniziative in merito a livello di Gruppo (Divisione Private Banking, Divisione Asset Management e Divisione Insurance).

Nessun commento: