Guala e Centrale del Latte: dividendo zero

E' stagione di incassi per tanti azionisti delle società quotate in Borsa. Ma non per tutti. Le assemblee stanno approvando i bilancio 2018 e le destinazioni degli utili conseguiti nell'esercizio passato (pochissime hanno chiuso in perdita). Però, anche alcune società piemontesi che pure hanno fatto profitti nell'anno passato, hanno deciso di non distribuire il dividendo.
A deliberare di mandare tutto l'utile netto a riserva sono appena state le assemblee della Guala Closures e Centrale del Latte d'Italia. A riserve è stato mandato l'intero utile 2018 sia di Guala Closures di Spinetta Marengo (12,852 milioni di euro) sia della Centrale del Latte d'Italia (487.010 euro). Con giustificazioni più che valide.

Nessun commento: