La torinese Soco taglia la tappa dei 50 anni da eccellenza nel settore della cosmesi

Anna Valle, testimonial della Soco
Quest'anno, la Soco-Società Cosmetici taglia e celebra la tappa del mezzo secolo di attività. E' nata, infatti, nel 1969, a Torino, dove ha tuttora sede e stabilimento produttivo (conta oltre 50 dipendenti e fattura 12,5 milioni di euro).
La fondazione della Soco coincide con la creazione della lacca Cielo Alto, un prodotto che ha rivoluzionato il mondo dello styling e dell'accociatura: è stata la prima lacca ecologica senza gas, nata, per caso, da un chimico di laboratorio che sbagliò una formula e inventò un prodotto da primato, perché, fra l'altro, è stata la prima lacca applicabile sia su capelli asciutti che su capelli bagnati. facilitando la piega; la prima fissante senza appiccicare e senza il fastidioso “effetto casco”, eliminabile con un semplice colpo di spazzola, senza lasciare residui e senza appesantire i capelli.
Da quel primo prodotto è cominciata una crescita continua, sostenuta da importanti iniziative e memorabili campagne pubblicitarie. Negli anni, lo sviluppo di Soco è avvenuto su due binari, complementari tra loro. Da un lato, con l’acquisizione di prestigiosi marchi specializzati nella cura e bellezza dei capelli, nella detersione e cura della pelle: Natural Magic (comprata da Unilever, nel 1997), Keramine H (da Procter & Gamble, nel 1999), Topexan (da Procter & Gamble, nel 2008) e Salba (da Artwork Moda, nel 2001); dall’altro, per linee interne, investendo molto in Ricerca e innovazione di prodotto, coltivando quella expertise originale, che ha permesso di rinnovarsi e avere marchi propri, quali Orizya, Biomed Hairtherapy, Axenia e So One.
Attualmente, Soco può definirsi un'eccellenza della cosmesi, che opera sul mercato con tre divisioni: professionale (parrucchieri e grossisti), selettiva (profumeria e farmacia) e consumo (grande distribuzione).
La cinquantenaria società torinese è attiva, capillarmente, in Italia e all’estero principalmente in Europa, Russia, area Asiatica del Pacifico, America Latina, Medio Oriente, Sudafrica.
La strategia della Soco si basa su tre fattori chiave: solidità finanziaria e continui investimenti; ricerca e sviluppo nei laboratori (vanta diversi brevetti) e tecnologia produttiva avanzata; collaborazione continua con distributori e venditori per far fronte a una domanda in evoluzione sempre più in rapida con linee di prodotto in costante aggiornamento.

Nessun commento: