Vittoria Assicurazioni al massimo storico

Sempre più in alto. L'azione della Vittoria Assicurazioni ieri, 23 gennaio, ha chiuso in Borsa a 12,70 euro, nuovo massimo storico. Un anno fa valeva oltre due euro in meno. La sua performance annuale è superiore al 25%. A questo punto, la capitalizzazione della Compagnia, che ha sede a Milano ma fa capo alla famiglia torinese di Carlo Acutis, supera gli 855 milioni di euro.
La Vittoria Assicurazioni, compagnia indipendente che conta oltre 440 agenzie, al 30 settembre scorso aveva in portafoglio investimenti per circa 3,5 miliardi. La sua raccolta premi ammontava a 929 milioni e il patrimonio netto sfiorava i 929 milioni. L'utile netto di gruppo conseguito nel periodo è stato di 58,6 milioni.
Attraverso le finanziarie Vittoria Capital e Yafa Holding, entrambe con sede sotto la Mole, Carlo Acutis possiede il 59,24% della Vittoria Assicurazione, società della quale è presidente onorario. Presidente operativo è il figlio Andrea Acutis, vice Roberto Guarena e Cesare Caldarelli amministratore delegato. Nel Consiglio di amministrazione si trovano anche Adriana Acutis Biscaretti di Ruffia, sorella del presidente Andrea e i torinesi Marco Brignone, Giorgio Marsiaj e Luca Paveri Fontana.
Carlo Acutis, (Vittoria Assicurazioni)
Posta un commento