Manager - 04 aprile 2023, 10:38

Nuove nomine, elezioni e candidature

ASL: TRANCHIDA A CUNEO, ARENA AD ASTI - I CANDIDATI AL VERTICE DELLA CIR - LA LISTA DI NEWLAT FOOD PER IL CDA CLI - TRE LE LISTE PER LA ORSERO - BRINATO DIRETTORE AD AOSTA - PERLA ALLA GUIDA DELL'AIOP PIEMONTE - ANGORI N.1 DEL GRUPPO CAR DESIGN ANFIA

Luigi Icardi

Luigi Icardi

ASL: TRANCHIDA A CUNEO, ARENA AD ASTI

Nuove nomine nella Sanità piemontese. Su proposta di Luigi Icardi, assessore della Regione Piemonte alla Sanità, la giunta guidata da Alberto Cirio, ha nominato sia Livio Tranchida commissario dell’Azienda ospedaliera Santa Croce – Carle di Cuneo, in sostituzione del direttore generale dimissionario, Elide Azzan; sia Francesco Arena direttore generale dell'Asl di Asti, al posto del dimissionario Flavio Boraso.

Livio Tranchida, 46 anni, dal 2016 è direttore di Amos, l’azienda servizi ospedalieri e sanitari controllata e partecipata al 100 per cento dalle aziende sanitarie Asl Cn1, Asl Cn2, Asl Asti, Azienda Ospedaliera Santa Croce e Carle di Cuneo e Azienda Ospedaliera di Alessandria.

Laureato in Economia aziendale alla Bocconi di Milano, con Master in Management sanitario e abilitato al ruolo di direttore generale di aziende sanitarie, dal 2014 al 2016 è stato city manager al Comune di Sesto San Giovanni. In precedenza, ha ricoperto vari incarichi in ambito dirigenziale amministrativo e nei comparti sanitario e socio-assistenziale.

Francesco Arena, laureato in Scienze politiche e in Economia e Management dei servizi sanitari, 66 anni, dal luglio 2021 è direttore dell’Azienda ospedaliero universitaria San Luigi di Orbassano.

In precedenza, aveva ricoperto l'incarico di direttore amministrativo sia all’Asl di Alessandria, sia all’Asl di Novara, oltre a diversi altri ruoli dirigenziali in ambito sanitario e socio-sanitario ad Asti e Casale.

I CANDIDATI AL VERTICE DELLA CIR

In relazione alla nomina del consiglio di amministrazione della Cir, prevista in occasione dell’assemblea degli azionisti in programma il 28 aprile, la società controllata dai fratelli De Benedetti, figli di Carlo, ha comunicato che sono state depositate due liste di candidati.

La prima lista è stata presentata dalla F.lli De Benedetti, titolare di 398.116.475 azioni Cir, pari al 35,957% del capitale sociale, con i seguenti candidati: 1. De Benedetti Rodolfo 2. Mondardini Monica 3. De Benedetti Marco 4. De Benedetti Edoardo 5. Pasinelli Francesca 6. Porcari Maria Serena 7. Bertherat Philippe 8. Oliveri Elisabetta.

La seconda lista, presentata da Alessandro Nizzi e Beatrice Baroncelli, titolari nel complesso di 27.756.350 azioni ordinarie Cir pari al 2,507% del capitale, ha i seguenti candidati: 1. Nizzi Tommaso 2. Giachetti Antonella 3. Dami Filippo.

LA LISTA DI NEWLAT FOOD PER IL CDA CLI

Newlat Food, holding di Reggio Emilia facente capo alla famiglia Mastrolia e titolare di 6.473.122 azioni della Centrale del Latte d'Italia, pari al 46,24% del capitale della società torinese e al 50,73% dei diritti di voto, è l’unico azionista ad aver presentato una lista per il rinnovo del consiglio di amministrazione. La lista riporta i seguenti candidati: 1. Angelo Mastrolia 2. Giuseppe Mastrolia 3. Benedetta Mastrolia 4. Stefano Cometto 5. Edoardo Pozzoli 6. Anna Claudia Pellicelli (indipendente) 7. Valeria Bruni Giordani (indipendente).

TRE LE LISTE PER LA ORSERO

Orsero, quotata di Albenga, ha comunicato che sono state presentate tre liste per la nomina del prossimo consiglio di amministrazione. L prima, presentata congiuntamente da Fif Holding e Grupo Fernández, complessivamente rappresentanti il 40,03% del capitale sociale, è composta da 1) Paolo Prudenziati (candidato alla carica di presidente); 2) Raffaella Orsero; 3) Matteo Colombini; 4) Carlos Fernández Ruiz; 5) Armando Rodolfo De Sanna (indipendente); 6) Vera Tagliaferri (indipendente); 7) Laura Soifer (indipendente); 8) Costanza Musso (indipendente); 9) Massimo Germani; 10) Alessandro Piccardo.

 

La lista n. 2 presentata da Hermes Linder Fund Sicav, gestito da Praude Asset Management che detiene una partecipazione pari al il 5,58% del capitale è formata dagli indipendenti: 1) Elia Kuhnreich; 2) Riccardo Manfrini; 3) Antonella Lillo e la lista n. 3, presentata congiuntamente da investitori istituzionali complessivamente rappresentanti il 4,6% del capitale, dagli indipendenti 1) Maurizio Panetti; 2) Daniela Torresin.  

BRINATO DIRETTORE AD AOSTA

Franco Brinato è il nuovo direttore di Area Territoriale dell'Usl della Valle d'Aosta. Sostituisce Leonardo Iannizzi. Alla struttura complessa Area Territoriale fanno capo i quattro distretti sociosanitari della Valle d'Aosta. Laureato in Medicina alla La Sapienza di Roma, Brinato dal 2020 è direttore dei Distretti socio-sanitari 3 e 4 (Châtillon e Donnas). Dal 2000 ha prestato servizio come dirigente medico dell'Usl al Soccorso Sanitario 118 Emergenza territoriale e alla SC Medicina e Chirurgia d'Accettazione e Urgenza. E' specializzato in Medicina d'urgenza all'Università del Piemonte Orientale di Novara. 

PERLA ALLA GUIDA DELL'AIOP PIEMONTE

Giancarlo Perla è confermato per il prossimo triennio alla guida dell'Aiop Piemonte (Associazione Italiana Ospedalità Privata), l'organizzazione datoriale aderente a Confindustria, che nella regione conta 34 imprese, comprese strutture assistenziali e ambulatoriali, per circa 3.500 letti. Vice presidente è Fabio Marchi (ruppo Humanitas) con delega al Consiglio nazionale e quindi componente dell'esecutivo nazionale col ruolo di tesoriere.

ANGORI N.1 DEL GRUPPO CAR DESIGN ANFIA

Silvio Angori, amministratore delegato e direttore generale di Pininfarina, è stato rieletto alla presidenza del gruppo Car Design & Engineering Anfia. E' affiancato dai due vice presidenti Giorgio Gamberini (Italdesign – Giugiaro) e Francesco Ricciardi ( Bylogix). Antonio Casu (Italdesign – Giugiaro) è stato invece nominato come rappresentante del Gruppo all’interno del Consiglio Generale. Sono inoltre entrati a far parte del comitato direttivo del gruppo Gianluca Forneris (Cecomp) e Lucio Luciotti (csi).


ANSALDO ENERGIA: IL TIMONE A FABBRI

Cassa Depositi e Prestiti ha designato Fabrizio Fabbri come amministratore delegato della genovese Ansaldo Energia, società partecipata tramite Cdp Equity, in sostituzione del dimissionario Giuseppe Marino. Fabbri, 58 anni, è un manager con un lungo percorso professionale e un'esperienza trentennale nel settore Energia e Oil&Gas, che lo ha portato a ricoprire numerosi ruoli di responsabilità nelle società americane General Electric e successivamente EthoeEnergy.

ROSSET PRESIDENTE GAL VALLE D'AOSTA

Camillo Rosset, noto ristoratore e sindaco di Nus, è il nuovo presidente del comitato direttivo del Gal Valle d'Aosta, associazione costituita con lo scopo prioritario di coordinare e attuare la Strategia di sviluppo locale. Dell'organismo fanno parte anche Guido Bertolin, vicepresidente della Chambre valdôtaine, Luigi Fosson, presidente di Adava, Elio Gasco, direttore di Coldiretti Valle d'Aosta ed Edi Henriet, direttore di Arev.

 

 

SU