Piazza Affari | 22 dicembre 2022, 09:59

Fidia: Morfino si dimette da presidente e ad

Giuseppe Morfino

Giuseppe Morfino

Fidia, gruppo torinese leader nella tecnologia del controllo numerico e dei sistemi integrati per il calcolo, la scansione e la fresatura di forme complesse, quotata sul mercato Euronext Milan di Borsa Italiana, ha comunica che il fondatore Giuseppe Morfino ha rassegnato le proprie dimissioni dalla carica di presidente e amministratore delegato con efficacia immediata. Al presidente e amministratore delegato erano conferite ampie deleghe gestionali come principale responsabile della gestione della società.

Le dimissioni si inseriscono nell’ambito delle fasi di passaggio di consegne previste nella proposta concordataria omologata dal Tribunale di Ivrea lo scorso 24 giugno.

La società ha precisato che a Giuseppe Morfino, il quale attualmente non detiene direttamente azioni di Fidia, non spettano compensi aggiuntivi o indennità per la cessazione del ruolo e del rapporto con la società.

Con oltre 40 anni di esperienza e 199 dipendenti, il gruppo Fidia si distingue per essere una delle poche industrie in grado di offrire soluzioni che coprono l’intero processo di fresatura, dalla definizione del programma di lavorazione fino al prodotto finito. In particolare, Fidia produce, commercializza e assiste nel mondo: controlli numerici per sistemi di fresatura, sistemi di fresatura ad alta velocità, software cam per fresatura di forme complesse.

Ti potrebbero interessare anche: