Bandi & Concorsi | 19 dicembre 2022, 11:04

Bando con premio per l'incremento turistico

Bando con premio per l'incremento turistico

Finalizzato alla valorizzazione del patrimonio artistico e culturale di Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta e a creare opportunità di crescita culturale, sociale ed economica dei territori, il bando “Territori in luce” promosso dalla Fondazione Compagnia di San Paolo, intende favorire lo sviluppo del turismo sostenibile attraverso la promozione della conoscenza delle identità culturali nel rispetto dell’ambiente e dei sistemi di vita locali.

Questo bando mira all’affinamento del rapporto con le amministrazioni locali e assegna un premio al risultato legato al raggiungimento di un obiettivo minimo rispetto all’aumento del 10% del numero di turisti.

Il turismo è in ripresa. Lo attestano gli osservatori regionali sul turismo di Piemonte, Liguria e valle d’Aosta, che nel corso del 2022 hanno registrato dati confortanti: +27% in Piemonte nella sola estate 2022 rispetto a quella 2021, mentre la Liguria ha registrato un +73% di arrivi nel primo semestre 2022. Significativo è inoltre il dato della frequentazione estiva della Valle d’Aosta, che è aumentato del 35% nel mese di luglio 2022 rispetto allo stesso mese del 2021.

La ricaduta economica del turismo sui territori è pertanto un punto di forza che merita di essere potenziato, così come la crescente attenzione verso una tipologia di turismo green, che vede nella fruizione consapevole delle risorse naturali e culturali, la sua tipicità.

Sono ammissibili al bando partenariati composti da un minimo di tre a un massimo di sei enti (pubblici e/o privati), almeno uno dei quali appartenente al sistema turistico regionale di riferimento (a titolo esemplificativo e non esaustivo, consorzi, ATL, Pro Loco…).

I progetti dovranno sviluppare proposte di valorizzazione di beni e attività culturali e riconnettersi a uno tra i seguenti tematismi: le figure illustri del passato, le produzioni artigianali e creative di eccellenza, le vie, i cammini e i percorsi storici, il paesaggio culturale. I progetti potranno prevedere la realizzazione di una pluralità di azioni tra loro integrate.

I progetti dovranno innestarsi in piani di valorizzazione turistica territoriale già presenti e, preferibilmente, già finanziati nell'ambito di bandi nazionali e europei. Dovranno comprendere e specificare servizi di base e aggiuntivi alle iniziative, coinvolgendo la comunità locale e le attività economico-commerciali connesse alla più ampia offerta turistica e culturale del territorio e della comunità di riferimento.

Le iniziative previste nel progetto dovranno essere aperte al pubblico e svolgersi tra maggio e dicembre 2023 in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta con l’esclusione dei Comuni di Torino e Genova, dove la Fondazione interviene con altri strumenti.

La Fondazione assegnerà contributi di importo fino a 75.000 euro, di cui 10.000 al raggiungimento del target individuato quale «premio al risultato» (aumento del 10% del numero di turisti), che dovrà essere comprovato da apposita documentazione al termine del progetto.

La scadenza di presentazione delle candidature è fissata alle ore 12 di mercoledì 15 marzo 2023.

 


Ti potrebbero interessare anche: