Bandi & Concorsi - 02 dicembre 2022, 08:40

Compagnia lancia il bando "Geopolitica e tecnologia"

Compagnia lancia il bando "Geopolitica e tecnologia"

Con l’obiettivo di esaminare le implicazioni geopolitiche poste in essere dallo sviluppo tecnologico e in particolare dalla rivoluzione digitale, la Fondazione Compagnia di San Paolo ha lanciato il nuovo bando “Geopolitica e tecnologia”.

Un’iniziativa attraverso la quale la Fondazione torinese guidata da Francesco Profumo (presidente) e Alberto Anfossi (segretario generale) intende contribuire a diffondere maggiore consapevolezza dell’importanza delle tecnologie emergenti nello scenario internazionale attuale nell’opinione pubblica e tra i decision-maker.

Lo sviluppo tecnologico che caratterizza la nostra epoca, a cominciare dalla diffusione dello spazio cibernetico, si sta infatti affermando sempre più come terreno di competizione tra le grandi potenze. Le sfide e le dispute emerse in ambito tecnologico si stanno diffondendo, inoltre, in una pluralità di settori, andando a costituire nuove aree di crescente vulnerabilità per molti Paesi, che si scoprono esposti a nuove dipendenze e interferenze esterne, sia in termini di capacità di accesso a materie prime essenziali per i propri sistemi produttivi e infrastrutturali, sia dal punto di vista dell’impatto che queste limitazioni generano sulle proprie effettive capacità industriali e catene produttive.

Il bando “Geopolitica e tecnologia” si rivolge a ricercatori ed esperti provenienti da think tank, da centri di ricerca, dall’accademia e dal settore privato non profit, con l’intento di trovare risposte e idee nella forma di policy recommendations su come affrontare concettualmente, teoricamente e praticamente le nuove sfide geopolitiche che questi sviluppi tecnologici comportano o accompagnano.

L’iniziativa si propone quindi di stimolare una riflessione di portata interdisciplinare sul tema delle tensioni geopolitiche globali esistenti tra i numerosi attori attivi nello sviluppo tecnologico e, nello specifico, intende raggiungere i seguenti obiettivi: generare conoscenza sulle problematiche relative al rapporto tra geopolitica e tecnologia; promuovere attività di ricerca orientata alle policy e all’informazione del pubblico; favorire collaborazioni e partnership tra gli attori dell’ecosistema.

Il Bando invita a formulare proposte in linea con il Piano Strategico 2021-2024 della Fondazione Compagnia di San Paolo, che contribuiscano al raggiungimento delle seguenti finalità: favorire l’impatto delle iniziative promosse sul rafforzamento degli attori del sistema locale coinvolti nelle iniziative di ricerca, di formazione e di comunicazione sviluppate e nelle reti e network messi loro a disposizione dai partner internazionali della Fondazione; innalzare la qualità e la quantità dei pubblici coinvolti nelle iniziative realizzate, con l’obiettivo di ampliare il bacino dei fruitori del lavoro di analisi internazionalistico realizzato dagli enti con cui collabora la Fondazione, sostenendo la diversità di genere e di età anagrafica negli enti e nelle iniziative sostenute (sia a livello istituzionale, sia di progetto); elevare la qualità della produzione scientifica e di analisi degli enti con cui collabora, monitorandone la diffusione sia nel contesto accademico e di ricerca, sia in quello istituzionale e operativo, monitorando l’impatto degli eventi e delle iniziative promosse sia sull’opinione pubblica sia sui decision makers, in particolare attraverso media e strumenti di comunicazione tradizionale e online; promuovere iniziative di formazione e capacity building che accrescano il capitale umano dei beneficiari, offrendo opportunità di partecipazione a programmi di studio e di formazione di respiro internazionale, in particolare a giovani nella fase iniziale del proprio percorso professionale.

Sarà possibile presentare la propria candidatura fino alle ore 17 del 15 febbraio 2023.


Ti potrebbero interessare anche:

SU