Piazza Affari - 22 novembre 2022, 09:28

Come Eviso favorisce l'export di mele con l'Ai

Come Eviso favorisce l'export di mele con l'Ai

Eviso, quotata di Saluzzo, dotata di una infrastruttura di intelligenza artificiale proprietaria che crea valore per i consumatori e produttori ricorrenti di materie prime, ha interamente evaso l’ordine di oltre 100 tonnellate, effettuato il 21 dicembre 2021 su SmartMele, piattaforma sviluppata da Eviso, dedicata alla negoziazione delle mele con consegna differita nel tempo a 3/6/12 mesi e oltre. In particolare, si tratta dell’ultima tranche, con destinazione Brasile, che segue quelle recentemente inviate in Kuwait.

Sul container in viaggio per il Sud America sono presenti 123.984 mele, tutte con bollino SmartMele, in cassette da 18kg con la grafica SmartMele e la consegna è prevista attorno al 7 dicembre.

Grazie a un attento controllo di qualità, eseguito all’interno della piattaforma SmartMele, è garantito che il prodotto spedito sia conforme a quanto il buyer ha acquistato circa 11 mesi fa. Le mele sono prodotte da Lagnasco Group, cooperativa di produttori presente con la sua frutta in oltre 50 Paesi nel mondo.

Gianfranco Sorasio, ceo Eviso, ha dichiarato: “Siamo soddisfatti di aver concluso positivamente questo primo ordine che ha messo in evidenza la qualità della nostra piattaforma SmartMele, l’unica a livello globale in grado di gestire le negoziazioni nel mercato delle mele con consegna differita nel tempo. La consegna delle prime 100 tonnellate ci ha permesso di migliorare la logistica, i processi di controllo di qualità e l’hardware di monitoraggio in remoto delle condizioni del carico in consegna. Continuiamo a raccogliere ordini con destinazione nei porti di tutto il mondo”.

Simone Bernardi, ceo Lagnasco Group, ha aggiunto: “Questa spedizione con destinazione Brasile chiude l’ordine realizzato a dicembre 2021 dimostrando la piena funzionalità e affidabilità della piattaforma SmartMele. Siamo felici di contribuire a un nuovo modo di commercializzare un prodotto che ha un mercato del valore di 87 miliardi di dollari nel mondo e quindi una grandissima potenzialità di sviluppo”.

Ti potrebbero interessare anche:

SU