Proposte | 15 novembre 2022, 09:02

Amadelli: Una cinepresa indiscreta e La locomotiva

I due nuovi romanzi del prolifico scrittore torinese romano di nascita

Amadelli: Una cinepresa indiscreta e La locomotiva

di Henry Marchi

Lo humor nero è caratteristico dei romanzieri inglesi ma Francesco Amadelli, stavolta, ci mostra come sappia destreggiarsi fra un omicidio e l’altro, compiuti da madre e figlio in perfetta complicità, rispettando la psicologia dei vari personaggi e l’ingenuità di Frank, uso ad adoperare la cinepresa come una vera arma.

Romanzo anomalo (“Una cinepresa indiscreta”, Abrabooks narrativa) potremmo definirlo, questo dello scrittore romano/torinese abituato a descrivere ambienti e personaggi ante-guerra, specie durante il regime fascista.

Il giovane Frank ha ricevuto in regalo per il suo compleanno una cinepresa di ultima generazione con la quale si diverte a riprendere il mondo circostante sul quale costruisce storie. Ma si fa prendere la mano e lo strumento si trasforma in un’arma micidiale in grado di riprendere ciò che sarebbe dovuto rimanere segreto.

Come sappiamo il delitto perfetto non esiste e la passione per la cinematografia lo porterà a commettere con ingenuità errori imperdonabili senza la complicità della madre. Il suo non è candore adolescenziale perché nella sua mente si nasconde uno spirito omicida difficile da scoprire.

Il romanzo cattura sin dall’inizio l’attenzione del lettore fino alla inaspettata conclusione.

***

La locomotiva sarà veicolo di vita e di morte nella Germania hitleriana mentre due spie, su fronti contrapposti, daranno una svolta alla loro vita beffando il controspionaggio.

Il romanzo storico “La locomotiva” di Francesco Amadelli (Abrabooks narrativa) ci riconduce allo scoppio della guerra, mostrandoci una serie di personaggi capaci di muoversi sul palcoscenico bellico in cerca della salvezza. Nessuno di essi può essere considerato secondario, poiché la guerra pone l’umanità intera sullo stesso piano.

Un libraio danese vuole raggiungere la propria nazione con tutta la famiglia, una coppia di ferrovieri dapprima amici giungeranno a odiarsi, due spie su fronti diversi avranno un destino in comune, uomini e donne si muoveranno con accortezza ma la sorte spesso si dimostrerà impietosa con essi. Un caleidoscopio di situazioni che rende il romanzo ricco di colpi di scena e coinvolgente, catturando il lettore dalla prima all’ultima pagina.



Ti potrebbero interessare anche: