Bandi & Concorsi | 04 novembre 2022, 10:02

Sulla discriminazione il Premio di poesia Rodolfo Valentino

Sulla discriminazione il Premio di poesia Rodolfo Valentino

L’Associazione culturale torinese “Il Mondo delle Idee” bandisce l’ottava edizione del Premio Internazionale di poesia “Rodolfo Valentino - Sogni ad occhi aperti” articolato in quattro sezioni: A) Poesia edita (Riservata agli autori di sillogi poetiche a tema libero edite in lingua italiana tra marzo 2018 e fine novembre 2022); B) Poesia inedita (Riservata ai poeti - residenti in Italia o all’estero - avente per tema la discriminazione, con un massimo di tre elaborati); C) Racconto breve (Riservata agli autori di un racconto breve inedito e in lingua italiana avente come tema la discriminazione, massimo tre cartelle); D) Landays o haiku inediti (Riservata agli autori di landays - poesie brevi, popolari, di 9 e 13 sillabe utilizzate in segreto dalle donne pashtun per denunciare le violenze e i soprusi subiti - o haiku - componimento poetico nato in Giappone nel XVII secolo, composto da tre versi per complessive diciassette more, secondo lo schema 5/7/5 - da un minimo di 10 a un massimo di 20). 

Il Premio Internazionale “Rodolfo Valentino - Sogni ad occhi aperti” si propone di offrire riconoscimento e risonanza a quegli scrittori che intendono sperimentare la propria creatività in ambito letterario affrontando una tematica in particolare che ha contraddistinto la vita e la figura di Rodolfo Valentino, un uomo entrato nel mito attraverso l’immagine; in realtà poco conosciuto nella sua vera essenza di attore, poeta, intellettuale e ricercatore. La premiazione è in progranna a Torino, il 17 giugno 2023.

Comitato Fondatore: Anna Antolisei - Roberto Bertoldo - Roberto Carifi - Giulia Carluccio - Giuseppe Conte - Piero Flecchia - Ilaria Gallinaro - Pier Giorgio Gili - Alessandro Guglielmi - Janus - Anna Lauria - Maria Grazia Maramotti - Luigi Mariani - Angelo Maugeri - Antonio Miredi - Stella Mongioi - Sandro Montalto - Chicca Morone - Bruno Oddenino - Donata Pesenti - Irma Piovano - Paolo Ruffilli - Maria Luisa Spaziani - Vincenzo Zitello.

Presidente d’Onore: Giuseppe Conte; presidente Chicca Morone; vice-presidente Anna Antolisei; segretaria Stella Mongioi.

Giuria: Chicca Morone, Tomaso Kemeny, Anna Antolisei, Fabia Baldi, Fabrizio Bregoli, Antonio Miredi e Paola Pennecchi.

La giuria si riserva di attribuire un premio speciale all’autore che abbia dimostrato particolare impegno nella lotta alla discriminazione, tema dell'ottava edizione del Premio.



Ti potrebbero interessare anche: