Manager | 12 ottobre 2022, 12:07

La torinese Cacciapuoti nel cda di Bper Banca

ANGELO GRATAROLA NUOVO ASSESSORE ALLA SANITA' DELLA REGIONE LIGURIA

Angelo Gratarola con Giovanni Toti

Angelo Gratarola con Giovanni Toti

L'assemblea di Bper Banca, in programma il 5 novembre, oltre a deliberare l'incorporazione, per fusione, di Banca Carige e della sua controllata Banca del Monte di Lucca, eleggerà la torinese Monica Cacciapuoti consigliere di amministrazione, integrandone l'organo.

Nata nel capoluogo piemontese nel 1968, Monica Cacciapuoti, laurea in Filosofia, lavora da due anni per il gruppo Unipol, come responsabile delle risorse umane e dell'organizzazione, oltre a essere consigliere di amministrazione delle controllate Siat, Unipol Rental e Gruppo Una.

Al gruppo Unipol, che è il maggiore azionista di Bper Banca con il 10,552% delle azioni, Cacciapuoti è arrivata da Aeroporti di Roma, Atlantia e Autostrade per l'Italia, dopo le precedenti esperienze professionali nella Burgo.

Amministratore delegato e direttore generale di Bper Banca è il genovese Piero Luigi Montani, che ha iniziato la carriera nel Credito Italiano e che è stato, fra l'altro, amministratore delegato di Banca Carige.

LA SANITA' LIGURE A GRATAROLA 

Angelo Gratarola è il nuovo assessore alla Sanità della Regione Liguria. Il passaggio di consegna e l’assegnazione formale della delega è avvenuto con la firma del decreto da parte del presidente della Regione, Giovanni Toti, che ha ricoperto l'incarico fin dall'avvio del secondo mandato, nel 2020.
Angelo Gratarola, classe 1959, è stato direttore dell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione e direttore del Dipartimento Emergenza e Accettazione dell’Ospedale Policlinico San Martino di Genova, componente del Direttivo della Società italiana degli anestesisti- rianimatori (Siaarti) in qualità di responsabile nazionale dell'area Anestesia e Medicina Perioperatoria, coordinatore del Dipartimento Interaziendale Regionale dell’Emergenza urgenza di Alisa e docente nell’ambito delle Scuole di Specializzazione in Anestesia e Rianimazione e in Chirurgia Vascolare e Endovascolare dell’Università degli Studi di Genova.

Nel corso della sua carriera il neo assessore - laurea nel 1985 all’Università di Pavia dove ha svolto anche la specializzazione - ha diretto il Dipartimento di Emergenza e Accettazione e l’Unità operativa di Anestesia e rianimazione dell’ospedale Sant’Andrea di Vercelli ricoprendo incarichi di rilievo anche al l’ospedale Maggiore della Carità di Novara e l’Ospedale Civile di Vigevano. 

Ti potrebbero interessare anche: