Notizie | 01 luglio 2022, 19:14

Mercato auto, cala il nuovo (-15%), sale l'usato

Fiat Panda, la più venduta in Italia

Fiat Panda, la più venduta in Italia

A giugno, in Italia, sono state vendute 127.209 auto nuove, il 15% in meno rispetto alle 149.670 dello stesso mese 2021. Le immatricolazioni del primo semestre sono così risultate 684.228 unità, il 22,7% in meno rispetto al corrispondente periodo dell'anno scorso.

Analizzando nel dettaglio le immatricolazioni per alimentazione, le auto a benzina vedono il mercato di giugno ridursi del 17,8%, con una quota di mercato del 29,4%, mentre le diesel calano del 21,8%, con una quota del 20,5%. Nei primi sei mesi, le immatricolazioni di vetture a benzina si riducono del 33,2% e del 34,8% quelle delle diesel. Le immatricolazioni delle auto ad alimentazione alternativa rappresentano il 50,1% del mercato di giugno, in calo del 10,1% nel mese e dell’8,4% nel cumulato, in cui detengono una quota di mercato del 52%.

Le auto elettrificate rappresentano il 39,3% del mercato di giugno, in flessione del 9,2%, mentre nei primi sei mesi hanno una quota del 42,2% e calano del 7,3%. Tra queste, le ibride non ricaricabili si riducono del 9,3% nel mese e raggiungono il 29,2% di quota e nel cumulato sono in diminuzione del 6,6%, rappresentando il 33,2% del totale. Le immatricolazioni di autovetture ricaricabili si riducono dell’8,9% e rappresentano il 10,1% del mercato (-9,9% e 9% di quota nel primo semestre 2022). Tra queste, le auto elettriche hanno una quota del 4,8% e diminuiscono del 12,3%, mentre le ibride plug-in si riducono del 5,6% e rappresentano il 5,3% del totale.

Infine, le autovetture a gas rappresentano il 10,8% dell’immatricolato di giugno, di cui il 9,7% è rappresentato da auto Gpl (+1,4%) e l’1,1% da autovetture a metano (-62,4%). Da inizio 2022, le auto Gpl risultano in crescita del 5,1% e quelle a metano in calo del 63,1%.

In riferimento al mercato per segmenti, a giugno le utilitarie e superutilitarie rappresentano il 34,8% del mercato, in calo del 25,8%. Il modello più venduto è sempre Fiat Panda. Le auto dei segmenti medi hanno una quota di mercato del 10% a giugno e il loro mercato si riduce del 31% rispetto al sesto mese del 2021. I suv hanno una quota di mercato pari al 51,2% nel mese, in calo del 2,3%. I monovolume e multispazio rappresentano il 2,4% del mercato di giugno e si riducono del 15,4% rispetto a giugno 2021.

Da inizio 2022, utilitarie e superutilitarie hanno una quota del 36,2% (-29,6% rispetto alla prima metà del 2021), le medie del 9,4% (-36,8%), i SUV del 51,4% ( 13,2%) e monovolumi e multispazio del 2% (-27,7%).

Il gruppo Stellantis, nel complesso, totalizza nel mese 48.701 immatricolazioni (-14%), con una quota di mercato del 38,3% (37,8% a giugno 2021). Nei primi sei mesi, le immatricolazioni complessive ammontano a 255.073 unità (-27,5%), con una quota di mercato del 37,3%.

Sono sette i modelli del gruppo Stellantis nella top ten di giugno, con Fiat Panda sempre in testa alla classifica (7.613 unità), seguita, al terzo posto, da Peugeot 208 (3.751) e, al quarto, da Lancia Ypsilon (3.716). In sesta posizione troviamo Jeep Renegade (3.316), che sale di una posizione, seguita, al settimo posto, da Citroen C3 (3.200), e, all’ottavo, da Fiat 500 (3.139). Chiude la classifica, al decimo posto, Fiat 500X (2.638).

Per finire, il mercato dell’usato: totalizza 370.840 trasferimenti di proprietà al lordo delle minivolture a concessionari nel mese scorso, il 22% in più rispetto a giugno 2021. Nei primi sei mesi del 2022, i trasferimenti di proprietà sono 2.338.122, in crescita del 32% rispetto allo stesso periodo del 2021.

Ti potrebbero interessare anche: