Protagonisti | 30 maggio 2022, 12:13

Nomine e promozioni nel Nord Ovest

PAOLO ROMANO NUOVO DG STELLANTIS 6 YOU ITALIA - FERRUCCIO ROSSI DIRETTORE GENERALE SANLORENZO - PRITCHARD AL VERTICE DEL GRUPPO ARCAPLANET - LA TORINESE REGINA CORRADINI D'ARIENZO AD SIMEST - CONFAGRICOLTURA ALESSANDRI ELEGGE PAOLA SACCO - ENRICO TESTA NELL'ACCADEMIA DELLA CRUSCA

Paolo Romano

Paolo Romano

PAOLO ROMANO NUOVO DG STELLANTIS & YOU ITALIA

Dal 1 giugno, Paolo Romano è il nuovo direttore generale di Stellantis &You Italia. A diretto riporto di Anne Abboud, senior vice-president di Stellantis &You, Sales and Services, Paolo Romano, nel gruppo dal 1997, entra a far parte del Comitato di Direzione del gruppo di distribuzione di Stellantis.

Stellantis &You Italia è la nuova organizzazione in cui confluiscono le due affiliate Italia Nord ed Italia Sud, comprendendo l’attuale Società Stellantis &You Italia, Stellantis &You Torino, Stellantis &You Arese e PSA Retail Italia SpA.

Con un totale di 16 siti e 910 collaboratori, di cui 151 consulenti di vendita, la nuova organizzazione rappresenta i marchi di Stellantis e gestisce le attività di distribuzione detenute in proprio dal Gruppo nel mercato italiano. Nel 2021, Stellantis &You Italia ha venduto 81.553 veicoli (68.257 veicoli nuovi e 13.296 veicoli usati), e completato 174.249 ore di officina.

FERRUCCIO ROSSI DIRETTORE GENERALE SANLORENZO

 

Anche in coerenza con il desiderio di Marco Viti di ridurre il suo impegno nell’operatività quotidiana della Sanlorenzo, dopo oltre 30 anni di attività, la società spezzina ha reso note le seguenti evoluzioni nella struttura organizzativa: Tommaso Vincenzi, già vice-president della Divisione Yacht, assume la carica di president lasciata da Marco Viti, che però resta consigliere di amministrazione; le Divisioni Yacht e Superyacht sono accorpate sotto la nuova direzione generale, che viene affidata a Ferruccio Rossi, già president della Divisione Superyacht, al quale allo stesso rispondono anche le funzioni corporate R&D, Information Technology e società partecipate. Rimane invariato il riporto diretto al presidente e chief executive officer Massimo Perotti della Divisione Bluegame, della Divisione High-End Services e delle funzioni corporate Sostenibilità e Marketing affidate a Carla Demaria, nonché delle funzioni corporate Amministrazione, Finanza e Controllo, dell’Ufficio Stile, delle Risorse Umane e della Qualità. 

PRITCHARD AL VERTICE DEL GRUPPO ARCAPLANET

Agrifarma, proprietaria del brand Arcaplanet, leader del Pet care con oltre 390 pet store in Italia e il canale E-commerce arcaplanet.it, che conta 2.000 dipendenti, ha comunicato che dall'inizio di giugno, Peter Pritchard fa il proprio ingresso in qualità di presidente all'interno del cda. Direttamente dal Regno Unito, con oltre 37 anni di esperienza nel mondo della grande distribuzione Pritchard proviene da Pets at Home, dove, dal 2018, è stato ceo del gruppo. Pets at Home è la catena specializzata omni-canale nel Pet care più importante nel Regno Unito, con 456 punti vendita, 442 punti di consulenza veterinaria, 332 saloni di toelettatura e ricavi superiori a 1,4 miliardi di sterline. Nicolò Galante, amministratore delegato del Gruppo, ha così commentato la nomina:

L’arrivo si inserisce nel programma di sviluppo strategico e segue le recenti nomine del nuovo ceo Nicolò Galante e il nuovo cfo Alessandro Strati, entrambe avvenute dopo l’importante operazione di acquisizione da parte di Cinven, società internazionale di Private Equity. Cinven sul finire del 2021 ha fatto il suo ingresso nella compagine azionaria di Agrifarma con una partecipazione di maggioranza. L’operazione prevede la fusione in Italia di Arcaplanet con Maxi Zoo per creare il gruppo Arcaplanet che arriverà così a contare oltre 450 negozi in tutto il Paese.

LA TORINESE REGINA CORRADINI D'ARIENZO AD SIMEST

La torinese Regina Corradini d'Arienzo, designata da Cdp, è il nuovo amministratore delegato di Simest. Nata a Torino nel 1969, Studi in economia aziendale alla SDA di Torino e un master CIB all’Università Bocconi di Milano, Regina Corradini d'Arienzo, dal 1990 al 2008 ricopre vari incarichi al San Paolo IMI, infine come responsabile del Servizio Marketing e Commerciale in Direzione Corporate all’interno della Banca dei Territori; nel 2008 entra in Banco Popolare di Novara come direttore Area Torino e provincia e nel 2011 viene nominata responsabile Divisione Corporate del Banco Popolare. In BNL dal 2013, prima con il ruolo di direttore territoriale Corporate Nord Ovest e dal 2016 con l’incarico di Direttore Corporate Banking.

Regina Corradini d'Arienzo è membro del G100 e del Comitato di Direzione di BNL, componente del Cash Management Governance Board, del Trade Finance Strategic Board e del Competence Center di Gruppo. Ricopre l’incarico di consigliere di amministrazione nelle seguenti società del Gruppo BNPP: Ifitalia, BNP Paribas Leasing Solutions, BNL POSitivity.

CONFAGRICOLTURA ALESSANDRI ELEGGE PAOLA SACCO

 Paola Sacco è la nuova presidente di Confagricoltura Alessandria. Dopo 9 anni e 3 mandati, Luca Brondelli di Brondello ha lasciato le redini dell’associazione provinciale degli imprenditori agricoli, per dedicarsi totalmente all’incarico nazionale quale componente della Giunta confederale.

La nuova presidente è la prima donna ad essere eletta al vertice; ha sempre partecipato attivamente alla vita associativa: dapprima nell’ANGA (l’associazione dei giovani di Confagricoltura), in un secondo tempo tra le socie fondatrici e le dirigenti di Confagricoltura Donna provinciale, regionale e nazionale, per diventare infine tra il 2016 e il 2019 presidente di zona a Tortona. Attualmente Sacco è anche presidente di Confagricoltura Donna Piemonte e vice presidente di APSOV.
Laureata in Scienze Agrarie a Torino, è sposata con due figli, abita a Tortona, conduce col marito e la figlia circa 270 ettari tra Tortona, Pontecurone e Rivanazzano Terme, nei quali coltiva prevalentemente colture da seme, mais e pomodoro da industria.
Affiancheranno Paola Sacco come vice presidenti Maurizio Montobbio, Lorenzo Morandi e Giacomo Pedrola.

ENRICO TESTA NELL'ACCADEMIA DELLA CRUSCA

Il Collegio degli Accademici della Crusca ha nominato il prof. Enrico Testa tra i nuovi Accademici corrispondenti italiani. Enrico Testa è professore ordinario di Storia della lingua italiana nell’Università di Genova, disciplina che in precedenza ha insegnato in quella di Siena per stranieri. Linguista, critico letterario, Testa è anche uno dei maggiori poeti contemporanei. Con la nomina del prof. Testa, il corpo accademico della Crusca risulta ora composto da 48 Accademici ordinari, 20 Accademici corrispondenti italiani, 30 Accademici corrispondenti esteri e due Accademici ad honorem (Sergio Mattarella e Giorgio Napolitano).


Ti potrebbero interessare anche: