Bandi & Concorsi | 07 aprile 2022, 10:41

Fondazione Cr Biella: 150 mila euro per accogliere ucraini

Fondazione Cr Biella: 150 mila euro per accogliere ucraini

In seguito all’emergenza Ucraina, causata dall’attacco russo, la Fondazione Cr Biella si è immediatamente attivata per avviare azioni concrete a sostegno dei profughi che in questi giorni stanno raggiungendo il Biellese e ha messo a disposizione 150 mila euro. Obiettivo dell’ente è quello di creare azioni integrate e di supporto nell’ambito dell’ospitalità dei profughi, in modo da sostenere e affiancare la comunità biellese che si sta coordinando per l’inserimento di queste persone in fuga dalla guerra.

Nasce così il bando straordinario “Comunità Accogliente”, attivo fino al 31/12/2022, salvo esaurimento delle risorse. “Questo bando è un’ulteriore testimonianza dell’attenzione e della tempestività con cui la Fondazione – spiega il presidente Franco Ferraris – agisce a sostegno del territorio”.

La Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, oltre ad aver avviato il bando locale, ha inoltre aderito all’azione di sistema coordinata da Acri, l’associazione che riunisce le fondazioni di origine bancaria italiane e che ha destinato un contributo straordinario di 2 milioni di euro, con fondi del sistema Fondazioni, per l’aiuto umanitario alla popolazione ucraina con specifico riferimento all’attività di alcune Ong che già si sono mobilitate per l’assistenza ai profughi.

Il bando “Comunità accogliente” è destinato a enti pubblici, enti del Terzo Settore ed enti religiosi che operano con servizi a sostegno dell’accoglienza dei profughi Ucraini attraverso azioni dirette o con l’aiuto della rete solidale delle famiglie residenti nella provincia di Biella che si sono rese disponibili all’accoglienza. 

Ogni ente proponente ha la facoltà di presentare una sola richiesta all'interno del bando.

Il contributo massimo erogabile per ogni singola richiesta presentata non potrà essere superiore a 10 mila euro. Per la presentazione delle richieste è necessario collegarsi al servizio di compilazione on line disponibile sul sito (www.fondazionecrbiella.it) e compilare l'apposito modulo “Comunità Accogliente”.



Ti potrebbero interessare anche: