Manager - 04 aprile 2022, 20:25

Diasorin, nuovo presidente sarà Michele Denegri

Subentrerà al padre Gustavo - I torinesi Diego Pistone e Giovanna Pacchiana Parravicini nel prossimo cda

Michele Denegri

Michele Denegri

Cambio al vertice di Diasorin, la multinazionale di Saluggia che è una delle più brillanti blue chip della Borsa italiana. Nuovo presidente sarà Michele Denegri, già vice dal 2013. Classe 1969, torinese, Michele Denegri subentrerà al padre Gustavo, che, infatti, non figura nella lista dei candidati al prossimo consiglio di amministrazione, presentata da Ip – Investimenti e Partecipazioni, la società che ha il 43,957% dei diritti di voto di Diasorin e che è stata fondata da Gustavo Denegri nel 1994.

La lista dell'azionista di controllo della Diasorin è composta da Michele Denegri, Giancarlo Boschetti, Stefano Altara, Carlo Rosa, Chen Menachem Even, Franco, Diego Pistone, André Michel Ballester, Roberta Somati, Francesca Pasinelli, Fiorella Altruda, Monica Tardivo, Tullia Todros, Luca Melindo e Giovanna Pacchiana Parravicini.

Nel comunicarlo Diasorin ha precisato che “ ferma restando la competenza dell’organo amministrativo a deliberare in merito, Ip ha individuato, tra i nominati inseriti nella lista per la nomina del consiglio di amministrazione, Michele Denegri quale candidato alla carica di presidente del consiglio medesimo”.

Tra i candidati destinati a entrare nel nuovo cda figurano due torinesi: Diego Pistone, imprenditore dopo una lunga carriera manageriale e Giovanna Pacchiana Parravicini. Nata nel capoluogo piemontese nel '69, socio fondatore dell'omonimo studio legale, Giovanna Pacchiana Parravicini, è vice presidente della sezione Piemonte – Valle d'Aosta dell'Agi – Avvocati giuslavoristi italiani, della quale è anche membro del consiglio direttivo nazionale; è anche docente di Diritto del lavoro all'Università di Torino.

Ti potrebbero interessare anche:

SU