Notizie | 14 gennaio 2022, 10:08

Riconoscimenti e nuove nomine

LA CARLO ALBERTO MEDAL A GIGLIO - ACQUI TERME PREMIA DACIA MARAINI - PESSIONE SEGRETARIA GENERALE FEMCA PIEMONTE - EVISO: LUCIA FRACASSI NUOVA COO - PAOLETTI DIRETTORE DEL POLO DEL '900 - TORINO FILM FESTIVAL RITARGATO DELLA CASA

Stefano Giglio

Stefano Giglio

LA CARLO ALBERTO MEDAL A GIGLIO

Stefano Giglio si è aggiudicato l’edizione 2021 della Carlo Alberto Medal, che premia uno studioso italiano al di sotto dei 40 anni che abbia già dato importanti contributi alle discipline economiche.

Stefano Giglio si è laureato nel 2006 in Economia alla Bocconi e ha ricevuto nel 2011 il Ph.D. in Economics da Harvard University. Dopo il completamento del dottorato, è stato per sei anni assistant e poi associate professor of finance alla Booth School of Business della University of Chicago. Si è poi trasferito alla Yale School of Management, dove adesso ricopre il ruolo di professor of Finance. È faculty research fellow del Nber, research fellow del Cepr e editor della Review of Financial Studies. È autore di ben 17 pubblicazioni sulle principali riviste di economia e finanza.

 

Creata nel 2007 dal Collegio Carlo Alberto, la Carlo Alberto Medal viene dal 2011 assegnata ogni due anni. Il vincitore viene selezionato da un comitato di studiosi di chiara fama sulla base di nomine fatte da economisti di tutto il mondo. Quest’anno 26 candidati sono stati nominati da più di 70 studiosi. 

ACQUI TERME PREMIA DACIA MARAINI

Il prossimo Premio alla Carriera “Città di Acqui Terme” andrà a Dacia Maraini. Il riconoscimento le sarà conferito l'11 settembre prossimo, nell’ambito delle giornate di premiazione della 14.a edizione del Concorso internazionale di poesia “Città di Acqui Terme”. Scrittrice, poetessa, saggista, drammaturga e sceneggiatrice, Dacia Maraini ha segnato la scena letteraria degli ultimi decenni. Da sempre attenta alla condizione della donna, ha spesso delineato, nei suoi testi, figure femminili complesse e determinate, in una più ampia riflessione su molteplici temi sociali, sempre letti in una prospettiva storica.

Figlia dell'orientalista Fosco Maraini e nata a Fiesole, Dacia ha trascorso l'infanzia in Giappone dove, tra il 1943 e il 1946, fu internata con la famiglia nel campo di concentramento di Nagoyo. Ritornata in Italia, dopo un periodo a Bagheria, in Sicilia, raggiunse a Roma il padre. Nel 1957, fondò insieme ad altri la rivista letteraria «Tempo della letteratura», scrivendo successivamente per numerosi altri periodici, tra i quali «Nuovi argomenti» e «Paragone». Appassionata di teatro, ha collaborato con diversi gruppi sperimentali e fondato compagnie teatrali. Autrice poliedrica di romanzi, racconti, opere teatrali, poesie e saggi, tradotti e pubblicati in oltre venti Paesi, ha vinto innumerevoli premi.

Dal 2009, il Premio alla Carriera “Città di Acqui Terme” viene conferito a personalità internazionali della letteratura e della cultura di prima grandezza. Premio e festival, che l’Associazione culturale Archicultura organizza da 14 anni attraverso la consolidata collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, si avvale anche del sostegno della Fondazione Crt di Torino, dell’Istituto Nazionale Tributaristi e il patrocinato della Regione Piemonte, della Provincia di Alessandria e del Comune di Acqui Terme.

PESSIONE SEGRETARIA GENERALE FEMCA PIEMONTE

Con 32 voti su 33, Gabriella Pessione è stata rieletta segretaria generale della Femca Cisl Piemonte. Pessione, affiancata in segreteria regionale da Barbara Piva e Giovanni Rossetti, entrambi riconfermati nel ruolo di segretari, guida una federazione che raggruppa in regione circa 7mila iscritti tra i lavoratori dei comparti tessile, chimico ed energia.

Gabriella Pessione, cuneese, 48 anni, al vertice della Femca Cisl regionale da gennaio 2020, è dipendente Michelin da 2001. Inizia la sua attività in Cisl nel 2006, quando viene eletta rsu di stabilimento. Tre anni dopo, nel 2009, entra nella segreteria territoriale della Femca cuneese, di cui diventa segretaria generale nel dicembre 2012. Prima di diventare segretaria generale della federazione regionale nel gennaio 2020, ricopre per tre anni, dal 2017 al 2020, il ruolo di componente di segreteria.

EVISO: LUCIA FRACASSI NUOVA COO

Eviso, società di Saluzzo quotata in Borsa, ha comunicato che Lucia Fracassi ha assunto la carica di coo - chief operation officer. Già membro del comitato consultivo di Eviso, Fracassi ha alle spalle una solida esperienza in ambito finanziario maturata in gruppi internazionali (Pirelli, Galbani/Danone, Crown Cork & Seal, Medtronic Invatec), posizione ulteriormente consolidata attraverso un‘evoluzione professionale al ruolo di coo, general manager e ceo. Si sta occupando di start-up e di nuovi modelli di business, diventando nel 2020 vicepresidente di Retail Hub, il primo business acceleratore verticale nel mondo del retail con sedi a Milano, Londra e New York.

Tra gli obiettivi che la manager ha nel suo nuovo ruolo vi sono l’ottimizzazione della struttura organizzativa in termini di efficacia ed efficienza gestionale al fine di garantire il raggiungimento degli obiettivi aziendali e l’indirizzamento operativo del piano di investimento strategico, sviluppo e gestione. A lei è affidata anche la predisposizione del piano annuale e pluriennale delle attività aziendali nonché la valorizzazione delle professionalità di Eviso, il cui amministratore delegato è Gianfranco Sorasio. Lucia Fracassi si aggiunge ai direttori Sergio Amorini, Federica Berardi, Carlo Cigna e Joao Wemans.

PAOLETTI DIRETTORE DEL POLO DEL '900

Il Polo del ‘900 ha scelto il suo nuovo direttore: Emiliano Paoletti, che andrà a sostituire Alessandro Bollo dall'inizio di apri.e, al termine. Classe 1974, nato a Roma e laureato in Storia contemporanea a Bologna, Emiliano Paoletti si è distinto come progettista culturale, protagonista del recupero del Mattatoio a Testaccio a Roma, contribuendo a diverso titolo a importanti progetti di rigenerazione urbana tra cui il 104 di Parigi e Base Milano. Per quasi 20 anni ha lavorato alla produzione di grandi eventi: festival, biennali d’arte, mostre, concerti. Già Segretario generale della Biennale dei Giovani artisti dell’Europa e del Mediterraneo, con sede a Torino e produttore di importanti festival internazionali come Enzimi, FotoGrafia e Letterature a Roma. Ha inoltre collaborato con l’assessorato alla Cultura di Roma Capitale, di cui è stato capo della Segreteria nel periodo 2017-2021.

Il Polo del ‘900, a Torino, è un centro culturale dedicato al Novecento e all’attualità, uno spazio multifunzionale aperto alla cittadinanza con particolare attenzione alle nuove generazioni. Nasce nel 2016, nel capoluogo piemontese, progettato e sostenuto da Compagnia di San Paolo, Comune di Torino, Regione Piemonte. Attualmente conta 26 enti partner. Ospitato nel complesso juvarriano dei Quartieri Militari, il Polo del ‘900 si articola nei palazzi di San Daniele e di San Celso che in più di 8.000 mq. accolgono un museo, spazi per eventi, mostre e performance, una biblioteca, aule per la didattica, area bimbi, sale conferenze, un cinema all’aperto, un mini cinema e 9 km di archivi.

TORINO FILM FESTIVAL RITARGATO DELLA CASA

Stefano Della Casa è il nuovo direttore artistico della 40a edizione "straordinaria" del Torino Film Festival. Succede a Stefano Francia di Celle che ha scelto di non prorogare il suo contratto, decidendo di tornare in Rai dopo due anni di aspettativa. Nato a Torino il 25 maggio 1953, laureato in storia del cinema, Della Casa nel 1974 è tra i fondatori del Movie Club di Torino, uno dei più importanti club cinema italiani. Nel 1982 è tra i fondatori del Festival Cinema Giovani, poi Torino Film Festival, di cui sarà direttore dal 1998 al 2002. È presidente della Film Commission Torino Piemonte tra il 2006 e il 2013 e direttore del Roma Fiction Fest fino al 2014. Dal 1994 è autore e conduttore del programma Hollywood Party su Radio Rai3. È docente di storia del cinema all'Accademia d'Arte Drammatica. Ha diretto documentari presentati ai festival di Venezia, di Roma, di Locarno, vincendo nel 2016 un Nastro d'Argento.






Ti potrebbero interessare anche: