Piazza Affari | 10 gennaio 2022

Ediliziacrobatica: contratti per 121 milioni

Riccardo Iovino

Riccardo Iovino

Ediliziacrobatica, quotata genovese, ha chiuso dicembre mettendo a segno un altro risultato eccezionale, che ha portato a un incremento del 186,7% dei contratti sottoscritti da gennaio alla fine dell'anno, pari a 121 milioni di euro rispetto ai 42,2 milioni del 2020. Dal punto di vista della crescita interna, il gruppo ha raggiunto un totale di quasi 1.400 collaboratori rispetto ai 1.041 del 31 dicembre 2020.

In Francia, nonostante la totale assenza dei benefici fiscali, una situazione pandemica che ha di fatto obbligato a mantenere chiusi al pubblico gli uffici degli amministratori e impedendo quindi le delibere delle assemblee condominiali per buona parte del 2021, Ediliziacrobatica France ha fatto registrare un valore dei contratti sottoscritti nell'anno appena passato pari a 4 milioni di euro, con una crescita del 17,6% rispetto al 2020.

Di assoluta rilevanza anche la crescita della rete franchising Italia che nel 2021 ha messo a segno un incremento del 208,4% in termini di contratti, passando dai 13 milioni del 2020 ai 40,1 milioni. In fine, da segnalare l’ottimo risultato della società controllata spagnola, che in soli tre mesi dall’apertura ha visto sorgere una grande richiesta di interventi con un conseguente valore dei contratti pari a circa 480 mila euro.

“L’anno che si è appena chiuso - ha commentato Riccardo Iovino ceo e fondatore di Ediliziacrobatica – è stato assolutamente entusiasmante per il gruppo. D’altro canto, i numeri mostrano con ogni evidenza come il nostro modello di business si caratterizzi per la capacità di produrre valore sui territori in cui opera. Non solo in termini economici ma anche in termini occupazionali cosa che, in periodo così complesso come quello attuale, non può che rappresentare per tutti noi una grande soddisfazione”.

Ti potrebbero interessare anche: