Notizie | 17 dicembre 2021, 18:40

Auto, in Europa a novembre mercato -17,5%

Auto, in Europa a novembre mercato -17,5%

Secondo i dati diffusi oggi da Acea, l'associazione europea dell'industria automotive, nel complesso dei Paesi dell’Unione europea allargata all’Efta e al Regno Unito, a novembre le immatricolazioni di auto sono state 864.119, il 17,5% in meno rispetto a novembre 2020. Nei primi undici mesi del 2021, le vendite ammontano a 10.824.670, con una variazione positiva dello 0,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, ma il 25,6% in meno rispetto a gennaio-novembre 2019.

“A novembre, il mercato auto europeo si mantiene in flessione a doppia cifra per il quinto mese consecutivo. In termini di volumi, si tratta del novembre peggiore dal 1993” afferma Paolo Scudieri, il presidente di Anfia. Si confermano cali a due cifre in quasi tutti i Paesi, inclusi tre dei cinque major market: -31,7% Germania, -24,6% Italia e -12,3% Spagna. La Francia registra una flessione più contenuta, -3,2%, mentre il Regno Unito torna ad avere segno positivo (+1,7%). A causare la pesante flessione è soprattutto il persistente problema della crisi dei semiconduttori, un fenomeno che, a livello globale porterà a chiudere l’anno in corso con quasi 8 milioni di autoveicoli prodotti in meno rispetto al 2020”.

Il Gruppo Stellantis ha registrato, in Europa, 171.779 immatricolazioni a novembre (-21,2% rispetto allo stesso mese del 2020) con una quota di mercato del 19,9% (20,8% a novembre 2020) e 2.201.337 dall'inizio dell'anno (+0,8%), con una quota del 20,3% (la stessa quota dei primi undici mesi del 2020).

A novembre, il gruppo Volkwagen ha venduto 185.893 auto (-31%), così la sua quota di mercato è scesa al 21,5% dal precedente 25,7%. Al terzo posto è rimasto il gruppo Renault con la quota del 10,7%, superiore al 10% di novembre 2020.

Ti potrebbero interessare anche: