Notizie | 14 dicembre 2021, 10:48

Fenera & Partners: raccolti oltre 600 milioni

Giacomo Stratta

Giacomo Stratta

Fenera & Partners sgr, gestore indipendente specializzato nelle strategie di private equity e private debt globali, ha vissuto un anno in crescita, puntando sulla diversificazione nella selezione degli investimenti target, sul potenziamento dell’infrastruttura tecnologica e sulle persone con il rafforzamento del team. La sgr torinese, che ha un focus esclusivo sugli investimenti alternativi nei private markets, ha raggiunto l'obiettivo di una raccolta superiore ai 600 milioni di euro, ripartita tra i fondi e le gestioni di portafoglio direttamente gestite dalla società e l’attività di promozione e collocamento.

“Nel 2018 abbiamo lanciato il nostro primo fondo di private equity globale, Fpe I. Il portafoglio oggi presenta un’ampia diversificazione con 15 asset manager selezionati e 170 target d’investimento. Dal punto di vista geografico circa un quarto delle masse sono investite nel mercato asiatico e il restante tra Usa e Europa. Il prodotto, con durata decennale, a oggi presenta un Irr net superiore al 20%” dice Giacomo Stratta, fondatore e amministratore delegato di Fenera & Partners sgr.

Ggli fa eco il co-founder Pietro Mazza Midana, ricordando anche come Fenera & Partners sgr sia dal 2019 aderente ai Principles for Responsible Investments (Pri) sostenuti dalle Nazioni Unite.

I fondi con vintage 2020, orientati al private equity globale con Fenera Private Equity II, all’estremo oriente – con Fenera Asian Opportunity I - e al private debt con Fenera Private Debt II, stanno completando le fasi di fundrasing e hanno già un significativo posizionamento sui mercati con un deployment che ha superato il 60% dell’attuale raccolta.

“Raccolta, ma non solo - continua l’amministratore delegato, Giacomo Stratta - al fine di assicurare i processi e le attività della sgr, prosegue il rafforzamento della struttura organizzativa. Il nostro investment team è costantemente supportato da un’attività di monitoraggio ongoing dei portafogli, assicurato dal nostro cfo, Gaia Platini, già responsabile group financial planning & analysis Fca. E l'area operations ha visto in corso l’ingresso di Lorenzo D’Acchioli, in precedenza head of fund administration in Dea Capital sgr, quale coo. Inoltre, dal prossimo anno la sgr vedrà l’ingresso di nuove figure professionali, già a partire da gennaio”.

Impegno sociale: “Dal 2018 Fenera & Partners sgr è al fianco di 1 Caffè Onlus, una piattaforma di crowdfunding che supporta le piccole associazioni no-profit, con iniziative e raccolte settimanali, a sostegno di situazioni e di contesti meritevoli di attenzione. L’impegno diretto nella Onlus è uno stimolo per noi e rafforza il nostro legame con il territorio” conclude Pietro Mazza Midana.

Nella compagine societaria, oltre ai manager che controllano la sgr, figurano Fenera Holding, Banca Sella Holding, Banca Patrimoni Sella & C. e il Gruppo PKB-Cassa Lombarda.



Ti potrebbero interessare anche: