Bandi & Concorsi | 25 novembre 2021

Fondazione Cr Biella tutela beni artistici

Fondazione Cr Biella tutela beni artistici

Investire sui beni d’arte del Biellese per promuoverne la riqualificazione e la fruizione: è questo lo scopo del bando “Arte+” che ha assegnato contributi per oltre 186mila euro a una decina di importanti soggetti locali. Il bando sostiene il restauro e il recupero di beni sottoposti a tutela, di comprovato pregio e valore artistico e architettonico, presenti del Biellese e sono ammessi solo i beni sottoposti a tutela ai sensi del DLgs 22/01/2004 n.42 - "Codice dei Beni culturali e del Paesaggio", per i quali siano stati predisposti progetti definitivi/esecutivi (autorizzati dalle competenti Soprintendenze da non oltre cinque anni) che non siano stati cantierati prima del 1° gennaio 2020.

“Si tratta di un’importante azione della Fondazione Cr Biella – spiega il presidente Franco Ferraris - che prosegue in questo modo un’antica missione della Cassa di Risparmio di Biella: la salvaguardia di quei monumenti che raccontano la storia e l’identità del territorio e che contribuiscono a creare un’attrazione anche turistica”. 

I contributi hanno riguardato in totale 11 enti, con importi compresi tra 2mila e 30mila euro. Sono stati finanziati sia restauri delle facciate sia interventi interni, opere artistiche e arredi di pregio,




Ti potrebbero interessare anche: