Notizie | 23 novembre 2021

Iren cede crediti d'imposta a Isp per 170 milioni

Intesa Sanpaolo e Iren - attraverso le controllate Iren Smart Solutions e Iren Mercato - hanno sottoscritto un accordo quadro per la cessione e l’acquisto di crediti d’imposta Superbonus ed Ecobonus previsti dal Decreto Rilancio. L’accordo, per un importo complessivo di 170 milioni di euro, rappresenta un tassello importante per supportare il gruppo Iren nei progetti di riqualificazione energetica degli edifici, consentendo un immediato smobilizzo del credito d’imposta derivante dagli incentivi fiscali.

I lavori di riqualificazione consentiranno, per gli interventi previsti nell’ambito del cosiddetto Superbonus 110%, un risparmio energetico medio superiore al 50% dell’energia consumata, incidendo positivamente sui costi sostenuti da migliaia di famiglie per la fornitura elettrica. Un beneficio non solo per i singoli proprietari ma per tutta la collettività; il risparmio in termini di emissioni, infatti, è stimabile pari a oltre 4.000 tonnellate di C02.

Le società del gruppo Iren hanno già sottoscritto oltre 500 contratti e avviato oltre 300 cantieri relativi a lavori di riqualificazione, dei quali Intesa Sanpaolo acquisterà il corrispettivo credito d’imposta. La prima tranche di cessione sarà perfezionata entro il 31 dicembre, per un ammontare pari a circa 40 milioni di euro.

Ti potrebbero interessare anche: