Manager | 18 novembre 2021

Autogrill: Paolo Roverato nuovo presidente

Paolo Roverato, neo presidente Autogrill

Paolo Roverato, neo presidente Autogrill

Cambio al vertice di Autogrill, quotata novarese che fa capo ai Benetton. Paolo Zannoni ha rassegnato le dimissioni dalla carica di presidente, per motivazioni legate a impegni personali, restando però membro del Consiglio di amministrazione. Presidente è stato nominato il padovano Paolo Roverato, già amministratore di Autogrill dall’aprile 2008 e membro del comitato Controllo e Rischi e Corporate Governance, del comitato Risorse Umane e del Comitato Strategie e Sostenibilità, Comitati da cui si è dimesso.

Laureato in Economia aziendale all'Università Ca' Foscari di Venezia, Paolo Roverato è commercialista e revisore contabile. Dopo un’esperienza di più di dieci anni in Arthur Andersen, dal 2002 è dirigente di Edizione, dove ricopre il ruolo di Investment director. È stato membro dei consigli di amministrazione di numerose società, tra le quali World Duty Free, Telecom Italia Media, Gemina, Aeroporti di Roma, Investimenti Infrastrutture, Schematrentaquattro, Schematrentanove, Immobiliare Italia, Sagat Aeroporto di Torino e Aeroporto di Firenze. E’ stato amministratore delegato di Aeroporti Holding. Attualmente, Roverato è consigliere di Edizione Property e, fra l'altro, della Maccarese; ma è anche amministratore delegato di Edizione Alberghi., amministratore unico di Edizione Agricola e sindaco effettivo di Alì.

Il Consiglio di amministrazione di Autogrill ha poi nominato Laura Cioli quale componente del comitato Controllo e Rischi e Corporate Governance in sostituzione di Paolo Roverato e ha ridotto da quattro a tre il numero dei membri del comitato Risorse Umane e del comitato Strategie e Sostenibilità.


Ti potrebbero interessare anche: