Piazza Affari | 16 ottobre 2021

Lusso in Borsa: Ferrari e Sanlorenzo nuovi record

La Ferrari SF90 stradale

La Ferrari SF90 stradale

Il lusso in Borsa piace sempre di più. Una conferma si trova nei nuovi record storici fatti segnare da due quotate del Nord Ovest, nella settimana borsistica appena terminata: l'azione della spezzina Sanlorenzo, numero uno al mondo per i grandi yacht costruiti su misura, è arrivata a 35,15 euro, equivalenti alla capitalizzazione di 1,213 miliardi e il titolo della Ferrari, presieduta da John Elkann e controllata da Exor, la holding della famiglia, ha raggiunto quota 192,15 euro, che fanno attribuire al produttore di gioielli a quattro ruote il valore di 37,262 miliardi.

Nella settimana in cui l'indice Ftse Mib, che rappresenta le 40 principali società negoziate in Piazza Affari, è tornato a sfiorare i 26.500 punti, le azioni di un altro paio di “nostre” quotate hanno fatto registrare il loro nuovo massimo: si tratta delle genovesi Erg (27,88 euro) e Renergetica (5,04 euro).

Comunque, sono state 28 le quotate del Nord Ovest che venerdì hanno terminato la seduta con un segno positivo rispetto a sette giorni prima, mentre 13 hanno chiuso in rosso. Tra quelle che hanno migliorato la loro quotazione si trovano sette delle nostre otto blue chip: Buzzi Unicem (20,35 euro l'ultimo prezzo, a fronte dei 19,795 della settimana prima), Cnh Industrial (14,555 euro dai precedenti 14,375), Diasorin (180,10 dai 172,10), Exor (74,46 dai 73,34), Ferrari (appunto 192,15 euro dai 184,50 di venerdì 8), Intesa Sanpaolo (2,575 dai 2,5175) e Stellantis (17,206 dai 16,674). L'unica blue chip del Nord Ovest che ha finito la settimana in perdita è Italgas, la cui azione è scesa da 5,55 a 5,46 euro).

Con lo stesso prezzo ha concluso Osai Automation System (4,97 euro), mentre hanno avuto ribassi Borgosesia (da 0,626 a 0,616 euro), Centrale del Latte d'Italia (da 3,51 a 3,49), Conafi (da 0,293 a 0,292), Fidia (da 2,19 a 2,15), Iren (da 2,598 a 2,498), Ki Group (da 0,117 a 0,108), Matica Fintec (da 2,15 a 2,10), Orsero (da 9,64 a 9,40), Pininfarina (da 0,986 a 0,98), Prima Industrie (da 18,68 a 18,64), Compagnia dei Caraibi (da 4,32 a 4,19).

Ti potrebbero interessare anche: