Piazza Affari - 09 ottobre 2021, 11:00

Santanchè: prestito obbligazionario e aumento di capitale

Daniela Garnero Santanchè

Daniela Garnero Santanchè

Visibilia Editore, società quotata su Aim Italia, presieduta e controllata dalla cuneese Daniela Garnero Santanchè, che l'ha fondata, ha convocato l’assemblea straordinaria degli azionisti per il giorno 25 ottobre prossimo, per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno: emissione di un prestito obbligazionario convertibile in azioni ordinarie della società cum warrant, con esclusione del diritto di opzione, per un importo complessivo massimo di due milioni di euro; aumento del capitale sociale, con esclusione del diritto di opzione, a servizio della conversione del prestito obbligazionario convertibile cum warrant, per un importo massimo di due milioni mediante emissione di azioni ordinarie; emissione di warrant da assegnare gratuitamente ai sottoscrittori del prestito obbligazionario convertibile cum warrant e con esclusione del diritto di opzione, che conferiranno al portatore il diritto di sottoscrivere azioni ordinarie della società e, infine, aumento del capitale sociale, in via scindibile e a pagamento, con esclusione del diritto di opzione, a servizio dell’esercizio dei warrant per un importo massimo di 400.000 euro mediante emissione di azioni ordinarie.

Il capitale sociale di Visibilia Editore, sottoscritto e versato è di 3,602 milioni, diviso in 306.221 azioni ordinarie senza valore nominale. Visibilia Editore è attiva nel settore della pubblicazione di periodici e altre opere editoriali. E' proprietaria delle testate VilleGiardini, Ciak, PC Professionale, Visto, Visto Pet, Novella 2000 e Novella Cucina. Occupa sette dipendenti nelle sedi di Milano e di Roma.

Ti potrebbero interessare anche:

SU