Notizie | 08 ottobre 2021

Tre fondazioni alleate per i Need del Vco

Tre fondazioni alleate per i Need del Vco

Le Fondazioni Compagnia di San Paolo, Buon Lavoro e Comunitaria del VCO hanno siglato una convenzione per la realizzazione di un progetto rivolto a giovani Neet (Not in Education, Employment or Training) finalizzato al loro inserimento lavorativo nel Verbano-Cusio-Ossola. Un progetto sul modello del Programma Articolo+1 , già sostenuto e sperimentato dalla Fondazione Compagnia di San Paolo nella Città Metropolitana di Torino dal 2017 e recentemente su quella di Genova. L’iniziativa mira ad aumentare anche nel Verbano-Cusio-Ossola l’occupazione e ridurre l’inattività dei giovani e delle giovani (under 35), non iscritti in alcun percorso educativo, lavorativo o formativo e con difficoltà a inserirsi nel mercato del lavoro, con particolare attenzione alle problematiche lavorative causate dalla pandemia Covid-19. Il programma mette a disposizione un’offerta di servizi estremamente flessibile e personalizzabile attraverso la quale i giovani possono mettersi in gioco e imparano facendo, individualmente o attraverso attività di gruppo. Articolo+1 sostiene l’avvio di brevi percorsi formativi, progettati sulla base delle richieste già espresse dalle imprese, che diano ai giovani immediate possibilità di inserimento. L’orientamento al lavoro del programma trova conferma anche nell’introduzione di un meccanismo di pagamento a risultato, proporzionale agli esiti occupazionali raggiunti dai giovani presi in carico e la promozione di tirocini extracurriculari di breve durata (da due a quattro mesi) con la richiesta all’azienda di esprimere il proprio eventuale impegno all’assunzione. “Nell’ultimo decennio è purtroppo aumentato sempre di più il numero dei giovani che, usciti dal sistema educativo di istruzione e formazione, rimangono ai margini del mercato del lavoro, i cosiddetti Neet” ha commentato Alberto Anfossi, Segretario generale della Fondazione Compagnia di San Paolo. Il numero è ulteriormente in crescita a causa della pandemia.

Ti potrebbero interessare anche: