Appuntamenti | 07 ottobre 2021

Col Salone del Libro torna Bookstock

Col Salone del Libro torna Bookstock

La Fondazione Compagnia di San Paolo lavora al fianco delle istituzioni per promuovere la cultura come strumento per costruire una società capace di coinvolgere e accogliere le persone. Promuove, in particolare, l’accrescimento delle competenze culturali e di un sistema formativo che alimenta le professioni della cultura, considerando l’arte come un linguaggio che permetta ai più giovani di essere protagonisti del mondo. In questo contesto si colloca il rinnovato sostegno della Compagnia al Salone Internazionale del Libro 2021, che ritorna in presenza dal 14 al 18 ottobre con il tema “Vita Supernova”. Torna anche Bookstock. Da 14 anni, grazie al fondamentale contributo della Fondazione Compagnia di San Paolo, che oltre a sostenerne la realizzazione ne sviluppa i contenuti insieme al Salone, Bookstock è la casa delle scuole, dei bambini e delle loro famiglie, dei giovani e di tutti coloro che amano scoprire e sperimentare. A Bookstock è dedicato l’intero Padiglione 2 di Lingotto Fiere con 7300 metri quadrati divisi in due aree visivamente distinte e con un’offerta culturale specifica: Bookstock 0-13, lo spazio che il Salone crea a misura di bambini e famiglie; Bookstock 14+, un progetto che accetta una delle sfide più affascinanti per chi si occupa di promozione del libro e della cultura: costruire un programma di attività capace di attrarre un pubblico di adolescenti. All’interno del programma di Bookstock sono previste anche attività laboratoriali legate agli obiettivi dell’Agenda 2030. Sono 27 gli enti che il Salone e la Fondazione hanno selezionato e che propongono laboratori sugli SDG’s. Tra questi alcuni partner storici di Bookstock, come la Fondazione per la Scuola della Compagnia di San Paolo con proposte per bambini e famiglie legate alla sperimentazione con il digitale e Xkè? Il laboratorio della curiosità, con Sfide mondiali, un’attività che tiene insieme tutti i 17 goal. La Fondazione Compagnia di San Paolo sarà al Salone anche con altri eventi. Giovedì 14 ottobre alle ore 16, Sala Gialla, Area Onlus organizza la presentazione Vietato Non Sfogliare, Il nuovo Centro di Documentazione e Ricerca sui Libri Accessibili. Partecipano Alberto Anfossi, Segretario generale della Fondazione Compagnia di San Paolo, Rossella Bo, Elena Corniglia, Della Passarelli e Gianna Recchi. Venerdì 15, alle ore 15, Sala Gialla, Fondazione per la Scuola promuove la tavola rotonda La scoperta della scuola. Esperienze, esempi e lezioni apprese durante la pandemia. Partecipano tra gli altri Ludovico Albert, presidente Fondazione per la Scuola e Lorenzo Benussi, coordinatore progetto Riconnessioni. Domenica 17 ottobre alle ore 17,45, Sala Book, presentazione del volume di Andrea Zaghi “Torino, città futura” a cui parteciperà Francesco Profumo, presidente della Fondazione Compagnia di San Paolo, che del libro ha curato la prefazione. La Fondazione Compagnia di San Paolo pensa anche ai ragazzi più grandi: saranno ospiti speciali del Salone, con ingressi gratuiti, le classi torinesi che hanno aderito a “La Bella Stagione”, progetto della Fondazione e del Consorzio Xkè 0-13.

Ti potrebbero interessare anche: