Bandi & Concorsi | 21 settembre 2021

Il master che valorizza i mestieri dell'arte

Il master che valorizza i mestieri dell'arte

È nato Master Mësté, il nuovo progetto di formazione professionale della Fondazione Cecilia Gilardi – che da oltre 10 anni sostiene i giovani talenti più meritevoli negli anni della formazione e dell’ingresso nel mondo del lavoro attraverso borse di studio e progetti speciali – sostenuto da Fondazione Crt, Camera di Commercio di Torino, Fondazione Magnetto e Fondazione Accorsi-Ometto.

Il Master Mësté è un percorso formativo per giovani artigiani pensato per valorizzare i mestieri dell’arte – soprattutto in quei settori in forte crescita, che offrono ottime prospettive di business – e colmare il gap formativo che spesso si crea tra le nozioni apprese dai corsi di formazione tradizionali e le reali necessità che emergono all’ingresso nel mondo del lavoro: la capacità di promuovere se stessi e i propri prodotti, la comunicazione del proprio lavoro nel mondo digitalizzato, il corretto approccio con la clientela e la buona gestione amministrativa, oltre alla conoscenza della normativa del settore e la capacità di elaborare un business plan per la ricerca di finanziamenti economici e investitori.

Il progetto formativo è aperto a tutti i giovani under 35, selezionati attraverso un bando (scadenza il 22 novembre), e prevede una borsa di tirocinio della durata di 6 mesi in selezionate ditte di eccellenza artigiana del Made in Italy e oltre 60 ore di lezione in aula, in partenza a gennaio 2022, con docenti professionisti nell’ambito della storia dell’arte, dell’amministrazione d’impresa e della comunicazione.

Sono 13 le imprese artigiane d’eccellenza selezionate dalla Fondazione che ospiteranno i tirocinanti, in diversi ambiti di attività: dal restauro di manufatti alla tappezzeria, dalla carrozzeria agli allestimenti floreali, dalla legatoria alla produzione dolciaria.

I candidati vincitori del bando avranno la possibilità di partecipare a un percorso unico nel panorama educativo delle professioni artigiane, dove teoria e pratica si fondono per fornire un bagaglio culturale che può immediatamente essere messo in pratica nell’attività di tutti i giorni.

"Fondazione Crt – spiega il presidente Giovanni Quaglia - sostiene Master Mësté perché contribuisce a formare il capitale umano, asset strategico per lo sviluppo economico e sociale del territorio e del Paese, puntando anche a far crescere l’innovazione, la competitività e la sostenibilità del made in Italy”.


Ti potrebbero interessare anche: