Bandi & Concorsi | 20 settembre 2021

Valle d'Aosta: 5 milioni per le assunzioni

Erik Lavevaz, presidente Regione Valle d'Aosta

Erik Lavevaz, presidente Regione Valle d'Aosta

In Valle d'Aosta ora è possibile alle micro imprese e pmi locali presentare le domande per accedere alla misura relativa agli “Incentivi per un’occupazione di qualità”, prevista dal Programma regionale annuale degli interventi di politica del lavoro per l’anno 2021. Sono incentivate le assunzioni a tempo indeterminato e le trasformazioni di contratti di lavoro subordinato a tempo indeterminato effettuate, a partire dal primo settembre 2021, dalle micro, piccole e medie imprese aventi la sede legale e/o operativa in Valle d'Aosta. Lo stanziamento è di 5 milioni di euro e prevede un contributo di 8.000 euro per ogni nuova assunzione a tempo pieno e indeterminato o per la trasformazione dei contratti a tempo determinato. Il contributo è elevato a 10.000 euro qualora l’assunzione riguardi giovani in età compresa tra i 18 e i 35 anni, donne e disoccupati. Nel caso in cui il contratto incentivato sia a tempo parziale, pari ad almeno il 30% dell’orario previsto dal contratto di lavoro applicato, il contributo viene ridotto in misura proporzionale. Il contributo è concesso per un importo non superiore a 30.000 euro per ogni singola impresa Il contributo può essere cumulato con gli aiuti concessi ai sensi del Quadro Temporaneo, dei regolamenti “de minimis” e con altre misure nazionali a sostegno dell’occupazione. Le domande dovranno essere presentate sulla piattaforma “Covid-19. Misure di sostegno Regionali” sul sito della Regione Autonoma Valle d'Aosta. Tutte le informazioni sul contributo saranno disponibili sul sito regionale all’indirizzo: https://new.regione.vda.it/servizi/misure-covid/misure-covid19-2021.

Ti potrebbero interessare anche: