Notizie | 10 settembre 2021

Produzione auto, a luglio calo del 29%

La Fiat 500 elettrica

La Fiat 500 elettrica

A luglio 2021, secondo i dati Istat, la produzione dell’industria automotive italiana nel suo insieme registra una crescita dell’8,7% rispetto a luglio 2020 (ma cala del 7,9% nel confronto con luglio 2019), mentre nei primi sette mesi del 2021 aumenta del 47,9% (-8,1% rispetto a gennaio-luglio 2019). Guardando ai singoli comparti produttivi del settore, l’indice della fabbricazione di autoveicoli registra una flessione del 7,4% a luglio 2021 (dopo il +39,1% di giugno 2021) e un incremento del 50,2% nei primi sette mesi del 2021 rispetto allo stesso periodo del 2020; quello della fabbricazione di carrozzerie per autoveicoli, rimorchi e semirimorchi aumenta del 22% nel mese e del 34,6% nel cumulato e quello della fabbricazione di parti e accessori per autoveicoli e loro motori cresce del 27,7% a luglio e del 51,3% nel periodo gennaio-luglio 2021.

Secondo i dati preliminari di Anfia, la produzione domestica di autovetture risulta in calo del 29% nel mese, ma in crescita del 50% nei primi sette mesi del 2021 rispetto allo stesso periodo del 2020. A confronto con il 2019, tuttavia, le autovetture prodotte risultano in calo del 26% a luglio e del 22% a gennaio-luglio 2021.

Ti potrebbero interessare anche: