Manager - 06 settembre 2021, 18:47

Il sanremese Argirò nuovo ad della valdostana Cva

Giuseppe Argirò

Giuseppe Argirò

Dal mare della Riviera dei Fiori alle montagne della Valle d'Aosta. Giuseppe Argirò, manager sanremese, è il nuovo amministratore delegato della Compagnia valdostana delle acque (Cva), grande azienda che opera nel settore della produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili. Lo ha nominato il cda della società, posseduta al 100% da Finaosta, la Finanziaria della Regione Valle d'Aosta. “Cva apre le porte a un nuovo amministratore delegato, che integrerà l’azione del neo direttore generale Enrico De Girolamo” ha comunicato la società valdostana, ricordando che “Giuseppe Argirò ha già coperto posizioni apicali in diverse utilities italiane e porta un’esperienza specifica nella gestione di progetti complessi, legati alle infrastrutture e ai grandi impianti”. Cva ha aggiunto: “Questa scelta è stata dettata dalle sempre più importanti e particolari sfide che il Gruppo si trova ad affrontare, per raggiungere gli obiettivi che si è prefissato. Integrare il board con una nuova figura di elevato standing consentirà a Cva di seguire con massima attenzione quelle attività di rapporto con le istituzioni a livello nazionale determinanti in questo periodo di cambiamenti normativi quali ad esempio le regole che verranno stabilite per le gare di rinnovo delle concessioni idroelettriche”. Argirò proviene dal gruppo Iren, dove era responsabile dei Progetti Strategici e Permitting. In precedenza è stato, tra l'altro, responsabile degli affari istituzionali e della sostenibilità dei progetti strategici di Acea, direttore di Confindustria Imperia, amministratore della Porto d'Imperia e amministratore unico di Area 24.

Ti potrebbero interessare anche:

SU